Firmato il protocollo d’intesa tra Comune di Spoleto e Umbria & Bike

  • Letto 944
  • Una partnership tra Comune e Consorzio “Umbria & Bike” per la promozione del territorio attraverso il ciclo-turismo, valorizzando il patrimonio cicloturistico, oltre che paesaggistico ambientale, con particolare riguardo a due eccellenze del territorio come la ex ferrovia Spoleto-Norcia e la ciclabile Spoleto Assisi.

    Quello che è stato firmato ieri a Palazzo Mauri tra il Comune e il Consorzio, rappresenta dalla dirigente alla cultura Stefania Nichinonni e il Presidente del Consorzio Leonardo Fioriti, alla presenza del Consigliere Roberto Settimi, è un protocollo d’intesa per la promozione del territorio con azioni di valorizzazione in ambito cicloturistico e di marketing territoriale anche nel settore promo-commerciale per l’itinerario ciclabile Assisi-Spoleto e per l’ex ferrovia Spoleto-Norcia.

    Una collaborazione, quella tra Comune di Spoleto e Umbria & Bike, che fa seguito ad un precedente protocollo firmato nel 2011 per l’attuazione del progetto “il Cicloturismo in Umbria che prevede proprio la possibilità di stipulare intese tra enti pubblici e soggetti aggreganti e che si configura come strumento tra i più importanti per tale tipo di valorizzazione e per le attività di promozione e di commercializzazione di progetti integrati collettivi.

    Nella consapevolezza di come il patrimonio cicloturistico, oltre che paesaggistico ambientale, di cui il territorio del Comune dispone, rappresenti un’enorme potenzialità utile alla crescita e allo sviluppo, le parti si impegnano a sostenere iniziative per lo sviluppo di progetti turistici e di promo-commercializzazione per il ciclo-turismo.

    Il consorzio Umbria & Bike, nato per promuovere, valorizzare e commercializzare l’offerta cicloturistica dell’Umbria e che attualmente rappresenta 127 aziende situate in tutto il territorio umbro fra strutture turistico-ricettive, attività commerciali e aziende di servizi, fornirà il proprio know how e tutta l’assistenza e i servizi necessari. Il Comune, da parte sua, si impegna a predisporre un programma annuale di iniziative, eventi e manifestazioni, a fornire alle imprese tutte le informazioni e le offerte turistiche e, attraverso incontri sul territorio,a sensibilizzare le aziende del settore turistico-ricettivo sulla opportunità di promozione offerte dal consorzio.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-16 11:54:36
    Come solito, Lucidi, essendo ignorante, cioè non conoscendo i fatti, ma solo le chiacchiere, scrive del nulla.
    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....