Emergenza Covid, una barella ad elevato bio contenimento in dono al San Matteo degli Infermi

  • Letto 542
  • Domani alle 14 la cerimonia di consegna da parte di un gruppo di sette aziende del territorio

    (DMN) Spoleto – continua la generosità delle aziende e dei privati nei confronti dell’ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto. Per far fronte all’emergenza legata alla pandemia di Coronavirus, il presidio ospedaliero cittadino é stato dotato di una  barella ad elevato bio contenimento, utile per trasporto di soggetti affetti o sospetti infetti  Covid-19, sia durante il trasporto in autombulanza che nei trasferimenti di pazienti all’interno del del plesso sanitario , in attesa di accertamento di infezione tramite tampone.

    La donazione è stata effettuata da un gruppo di sette aziende del territorio spoletino e della Valnerina  ovvero Filcoba srl, QFP srt, Antica Norcineria F.lli Ansuini snc, Tulli Acque Minerali srl, Chiavari s.r.l., Tecnomeccanica Magrini srl e Italmatch Chemicals SpA:

    Il dispositivo di biocontenimento (, dovrà essere usato principalmente per il trasporto di contagiati dal virus “Covid-19”, o sospetti infetti in attesa di accertamento tramite tampone.

    L’apparecchiatura è dotata di caratteristiche tecniche adeguate allo specifico rischio, ovvero dovrà evitare la diffusione del virus nell’ambiente esterno o nei soggetti a contatto con il paziente.

    Domani, venerdì 29 maggio,  alle 14 nel piazzale antistante il Pronto Soccorso del  San matteo degli infermi, si terrà una piccola cerimonia di consegna del dispositivo e di ringraziamento per i benefattori alla presenza del dr Luca Sapori, direttore sanitario, del dr Gianluca Proietti Silvestri direttore del 118/pronto soccorso e della dr.ssa Paola Vittoria Santirosi responsabile della struttura semplice di nefrologia e dialisi di Spoleto che ha curato la donazione.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....