‘Elettori in movimento a Spoleto’, Alfredo Andreani presenta il suo ultimo libro

  • Letto 255
  • venerdì 14 giugno 2019, alle ore 17,00, biblioteca della Comunità Montana

    Da quale bacino politico provengono i voti della Lega?
    Dove sono andati a finire molti degli elettori del Movimento 5 Stelle?
    Il Partito Democratico ha davvero recuperato elettori dal Movimento 5 Stelle?
    Da dove provengono i flussi di Forza Italia?
    Esiste davvero il partito della Z.T.L.?
    Per chi hanno votato maggiormente i giovani a Spoleto?

    Per chi hanno votato in prevalenza le altre classi d’età (giovani-adulti, tardo-adulti e anziani)?
    Sono trascorse due settimane e poco più dalle elezioni europee 2019; i risultati sono noti a tutti, tuttavia le percentuali finali celano flussi elettorali tra un partito e l’altro e per classi d’età che può essere interessante portare alla luce.

    I flussi elettorali possono essere calcolati essenzialmente in due modi: uno ricorrendo ad interviste dirette presso gli elettori con sondaggi d’opinione o exit-polls e l’altro basandosi sui dati elettorali veri per come si sono definiti effettivamente nell’urna, attraverso elaborazioni statistico-matematiche. Questo secondo approccio è chiamato inferenza ecologica.
    Il presente lavoro è stato prodotto con un metodo di inferenza ecologica noto come modello di Goodman ed è incentrato sui dati elettorali del territorio del Comune di Spoleto, relativamente alla dinamica tra le politiche 2018 e le europee 2019.
    L’autore è lieto di invitare tutti alla presentazione della pubblicazione “ELETTORI IN MOVIMENTO A SPOLETO”, che si terrà venerdì 14 giugno 2019, alle ore 17,00, presso la sala della biblioteca delle Comunità Montana in via A. Busetti, 28 a Spoleto.
    L’ingresso è libero.

    Alfredo Andreani, nato a Spoleto nel 1970, è laureato con il massimo dei voti in economia e commercio con indirizzo quantitativo, lavora presso la pubblica amministrazione come istruttore direttivo amministrativo, è autore di alcune pubblicazioni indipendenti, tra cui l’ultima, oltre la presente, “Politica e Matematica”, Spoleto, 2018.

    In passato è stato presidente del Consiglio comunale di Spoleto e assessore alla Provincia di Perugia.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2019-10-18 13:37:56
    Una persona che quando parla si capisce cosa dice, peccato che non si candidi lei a rappresentare l'Umbria e Spoleto......
    Sonia Comessatii 2019-10-15 22:00:10
    Non mi sembra un atto serio e circostanziato se non fanno il nome dell'assessore competente. Chi è? Lavori pubblici? Scuola?
    Stefano Conti 2019-10-15 17:08:07
    prima la cina con brunini e poi non si è fatto niente, poi dovevano salvare la minerva e anche li.....
    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!