Eccellenza, Spoleto-Assisi Subasio 1-2 : Ubaldi non basta, la squadra dell’ex Alessandria passa al Comunale

  • Letto 1218
  • Biancorossi in vantaggio con Leonardo Ubaldi, poi la luce si spegne – foto

    (DMN) Spoleto – Non riesce a vincere la prima partita del 2019 lo Spoleto di Alessandro Cavalli che, dopo due pareggi esterni, cade rovinosamente tra le mura amiche dello stadio Comunale. Nella sfida valida per la diciannovesima giornata del campionato di Eccellenza regionale è l’Assisi Subasio, guidata dal grande ex Antonio Alessandria ad uscire a braccia alzate dall’impianto del centro storico.

    La partita – dopo la squalifica, mister Alessandro Cavalli ritrova la panchina, deve far a meno di Colangelo e Bianchi indisponibili e propone il suo Spoleto con il collaudato 4-3-1-2 con Zandrini tra i pali, Calzola, Bellucci, Boninsegni e Sensi in difesa, Pigazzini davanti alla difesa con Peppoloni e Calabretta mezzali e Luparini alle spalle della coppia d’attacco formata da Ubaldi e capitan Falconieri, anche lui al rientro dopo aver scontato due giornate di squalifica.

    Antonio Alessandria schiera Catarinelli in porta, Fabiano, Lira Ferreira, Filosa, Francioni, Pantaleoni, Marchetti Montanucci, Stirati, Pastorelli e Ricciolini.

    Lo Spoleto scende in campo con il classico completo bianco con banda verticale rossa, mentre gli ospiti indossano un completo nero. 

    Il direttore di gara è il sig. Lorenzo Vacca di Saronno, gli assistenti il sig. Alessandro Liti di Perugia ed il sig. Massimiliano Menichetti di Orvieto.

    Prima del fischio d’inizio viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria dell’ex presidente dello Spoleto Americo Ciardelli, scomparso in settimana.

    È lo Spoleto a dare il primo giro di palla della gara sotto la pioggia battente.

    Al 2′ lo Spoleto è subito in avanti Falconieri batte una punizione dalla sinistra ma Catarinelli è attento. Al 6′ Alessandria è costretto a sostituire Pantaleoni con Cirilli.

    Al 30′ è ancora Falconieri ad impensierire Catarinelli con un calcio di punizione ma il portiere ospite blocca con tranquillità. 

    Al 33′ Ubaldi é bravo ad addomesticare un cross di Falconieri e a battere Catarinelli siglando la rete del vantaggio.

    Al 37′ arriva il primo cartellino giallo della partita: lo rimedia Calzola per fallo su Filosa.

    Al 42′ lo Spoleto sbaglia un disimpegno all’indietro, sul calcio d’angolo che ne scaturisce, Marchetti anticipa tutti di testa siglando la rete del pareggio.

    La ripresa si apre senza sostituzioni, dopo appena 3′ gli ospiti protestano per un presunto fallo in area di rigore. 

    Al 9′ l’Assisi Subasio trova la rete del vantaggio: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Francioni si inserisce in area di rigore e batte Zandrini.

    Al 12′ nello Spoleto esce Peppoloni per far posto a Gbale.

    Al 22′ Falconieri tenta il tiro dal limite, trova una deviazione e la palla esce di poco.

    Al 24′ Pigazzini esce dal campo per far posto a Donnola.

    Al 29′ Alessandria sostituisce Stirati con Oviahdn Kelly e undici minuti più tardi toglie dal campo Montanucci e Pastorelli per far posto a Lucentini e Mizau.

    Al 90′ il sig. Vacca concede 4′ di recupero. Nei minuti finali viene ammonito Kelly per fallo su Gbale.

    Uno Spoleto troppo impreciso e distratto cede i tre punti all’Assisi Subasio ben organizzato e meglio messo in campo.

    Classifica e prossimo turno – in classifica il Foligno é sempre solo in vetta con 41 punti seguito da Lama con 38 e Spoleto con 35. Nel prossimo turno, in programma domenica 3 febbraio, alle ore 14.30, lo Spoleto giocherà a Todi contro il Massa Martana.

    Il tabellino Spoleto-Assisi Subasio 1-2

    Marcatori: 33′ Ubaldi, 42′ Marchetti, 9’st Francioni

    SPOLETO: 1 Zandrini, 2 Calzola, 4 Bellucci, 5 Boninsegni, 3 Sensi, 6 Pigazzini (24’st 15 Donnola), 7 Peppoloni (12’st Gbale), 8 Calabretta, 9 Luparini, 10 Falconieri, 11 Ubaldi

    A disposizione: 12 Scerna, 13 Piccioni, 14 Parmegiani, 16 Ceccarelli, 17 Di Patrizi, 19 Ginepri, 20 Petroni

    Allenatore: Sig. Alessandro Cavalli

    ASSISI SUBASIO: 1 Catarinelli, 2 Fabiano, 3 Francioni, 4 Lira Ferreira, 5 Filosa, 6 Pantaleoni (20′ 14 Cirilli), 7 Stirati (29’st 16 Oviahdn Kelly), 8 Marchetti, 9 Ricciolini, 10 Montanucci (40’st 19 Mizau), 11 Pastorelli (40′ 15 Lucentini)

    A disposizione: 12 Lupetti, 13 Castelletti, 17 Ortolani, 18 Pauselli, 20 Amici

    Allenatore: Sig. Antonio Alessandria

    Arbitro: Sig. Lorenzo Vacca di Saronno

    Assistenti: Sig.ri Alessandro Liti di Perugia e Massimiliano Menichetti di Orvieto

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    M4984 2021-10-18 16:49:01
    Ha perso SPOLETO!!! Complimenti.
    Aurelio Fabiani 2021-09-27 21:09:54
    Non ci sono programmi ma solo promesse, non ci sono fatti ma solo chiacchiere. Non ci sono idee ma solo.....
    Battini marina 2021-09-27 17:26:31
    Ho già scritto un commento ma non l avete pubblicato.....la verità vi fa male?
    Battini Marina 2021-09-27 17:23:23
    L ospedale tornerà a breve come è meglio di prima saranno implementati nuovi reparti con specializzazioni all avanguardia.per quanto riguarda.....
    Battini Marina 2021-09-27 17:21:43
    L ospedale tornerà a breve come è meglio di prima saranno implementati nuovi reparti con specializzazioni all avanguardia.per quanto riguarda.....