Ducato Futsal al via! Sabato si riaccendono le luci del PalaRota

  • Letto 382
  • Zicavo: “vorrei che, intorno a questa squadra, si creasse l’ambiente che era della Maran e della Monini, con la gente che veniva e tifava i colori della propria città”

    E, dunque, ci siamo: l’avventura ufficiale del futsal a Spoleto è ai nastri di partenza. Sabato pomeriggio al PalaRota, la Ducato ospiterà il Torgiano nella partita valevole come prima giornata della Coppa Italia di serie C2. La parola d’ordine che circola nella società presieduta da Michele Zicavo è entusiasmo; cosa che traspare limpidissima nelle parole del presidente (nella foto ritratto insieme a Giuseppe Garofalo).

    “Sono veramente contento di quello che si è creato intorno al nuovo progetto che abbiamo pensato ad inizio estate. Percepisco l’entusiasmo dello staff e dei giocatori più esperti che tornano a difendere i colori della loro città; ma anche dei più giovani e di quelli che si sono avvicinati a questa realtà per mettersi in discussione, facendo da traino per un lavoro di settore giovanile di cui, sono convinto, vedremo i frutti in un futuro prossimo”.

    Riportare il calcio a 5 a Spoleto…

    “Da un certo punto di vista colmare il vuoto lasciato dalla Maran è rischioso perché sappiamo il livello che era stato raggiunto dalla società del grande presidente D’Atanasio, ma siamo anche coscienti che quell’esperienza ha lasciato in città, oltre a tante competenze, anche tanta passione: quella noi vogliamo portare al palazzetto”.

    Per questo, sin dall’inizio, l’obiettivo è stato quello di giocare al PalaRota.

    “Il palazzetto di piazza d’Armi è il tempio dello sport spoletino e calcare quel parquet abbiamo capito quanto significasse per i ragazzi. Per questo ci siamo impegnati a rinnovare le procedure di omologazione ed istaurare un buon rapporto con il Comune, che ci tengo a ringraziare per la disponibilità”.

    Dietro la Ducato Futsal c’è anche un obiettivo del presidente…

    “Il mio sogno nel calcio a undici era quello di creare un qualcosa che riuscisse ad unire tutte le realtà spoletine in un’unica prima squadra; al momento mi sembra che questa cosa sia un po’ lontana dal verificarsi. Ora ci proviamo con il futsal e vorrei che, intorno a questa squadra, si creasse l’ambiente che era della Maran e della Monini, con la gente che veniva e tifava i colori della propria città.

    Il conto alla rovescia sta per terminare. Appuntamento sabato alle 15 al PalaRota.

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!