“Do fondamentale importanza una mobilitazione costante di tutti i cittadini, uniti da un unico obiettivo: la riapertura del nostro Ospedale completo di tutti i reparti e i servizi”

  • Letto 605
  • La nota stampa del Comitato Protesta Bianca per l’Ospedale 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Desideriamo ringraziare di cuore tutti i cittadini (tra cui un nutrito gruppo di mamme in dolce attesa e di ostetriche in rappresentanza del Punto Nascita di Spoleto) e le Associazioni e Fondazioni che hanno partecipato con entusiasmo e compattezza alla “Protesta Bianca per l’Ospedale”. Ringraziamo tutti coloro che hanno manifestato in Piazza Duomo e tutti i cittadini che hanno esposto le lenzuola dalle loro finestre in segno di protesta. L’iniziativa ha riscosso un grande successo, attestato da centinaia di foto inviate da cittadini di tutte le zone di Spoleto e di comuni limitrofi.

    Ringraziamo anche i giornalisti presenti che hanno dato il proprio importante contributo al racconto della giornata anche con dirette sui social, attraverso le quali è stata data ampia testimonianza dei disagi vissuti in questo lungo periodo senza Ospedale. Rivolgiamo un sentito ringraziamento ai giornalisti della trasmissione di Rai 3 “Agorà”, che hanno realizzato un ampio e dettagliato servizio sull’intera vicenda del nostro Ospedale, una vera e propria anomalia nazionale anche perché il nosocomio di Spoleto serviva 70 mila utenti in quanto unico presidio ospedaliero del cratere sismico. Dalla redazione è stato assicurato che la grave problematica dell’Ospedale di Spoleto verrà tenuta sotto osservazione affinché le promesse fatte dalla Presidente Tesei nel corso dell’intervista vengano rispettate nei contenuti e nella tempistica.
     


    A questo punto attendiamo sia la conferenza stampa che la Presidente Tesei ha dichiarato di organizzare a Spoleto per fornire modalità e cronoprogramma sulla riapertura dei reparti per la quale sarà ovviamente indispensabile il potenziamento del personale sanitario necessario, sia la sentenza del TAR che si pronuncerà sul ricorso contro la trasformazione in Ospedale Covid, attesa per l’11 maggio. In occasione di queste prossime scadenze cruciali per il nostro Ospedale e per Spoleto, saremo fisicamente presenti con la nostra protesta, grazie alla quale l’attenzione sul problema Ospedale si è fatta più alta e incisiva.

    Riteniamo che sia di fondamentale importanza una mobilitazione costante di tutti i cittadini, uniti da un unico obiettivo: la riapertura del nostro Ospedale completo di tutti i reparti e i servizi.
     
    Comitato Protesta Bianca Spoleto

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....
    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2021-05-25 08:40:16
    Si delude chi si illude. Questo debito per la città è colpa anche di chi ha dato credito alle promesse.....