Da martedì 18 maggio apre la Biglietteria del Festival dei Due Mondi

In vendita 60 spettacoli tra Musica, Danza e Teatro. Biglietti da 5 a 130 €
Riduzioni per Under 30, Over 65, Residenti e Convenzionati.
Festival Carnet, abbonamento a tre spettacoli.
Nuova newsletter del Festival per ricevere aggiornamenti,
contenuti esclusivi e riduzioni dedicate.

 

Si potranno acquistare a partire dalle ore 13 di martedì 18 maggio gli spettacoli in programma per la sessantaquattresima edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, la prima a firma della direttrice artistica Monique Veaute. Il Festival s’inaugura venerdì 25 giugno 2021 nella Piazza del Duomo di Spoleto, con il concerto della Budapest Festival Orchestra diretta da Iván Fischer, e prosegue in 17 luoghi fino al concerto finale di domenica 11 luglio – sempre in Piazza Duomo con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia guidata da Antonio Pappano: 60 spettacoli tra Musica, Opera, Danza, Teatro, Arte, tutti in prima italiana, e più di 500 artisti da 13 paesi. Tra i grandi nomi in cartellone ci sono Mourad Merzouki, Angelin Preljocaj, Francesco Tristano, Brad Mehldau, Flora Détraz, Jonas&Lander, Liv Ferracchiati e Alan Lucien Øyen.
È possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli sul sito del Festival www.festivaldispoleto.com, tramite il Call Center al numero +39 0743 222 889 oppure presso le sedi della biglietteria a Spoleto: Box25 (piazza della Vittoria, 25), dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; il botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti (via Vaita Sant’Andrea, 12), aperto dal 20 maggio fino al 24 giugno dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, e a partire dal 25 giugno dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 20 e dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 22; il botteghino presso Palazzo Mauri (via Brignone, 11), aperto a partire dal 25 giugno dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 22.


Tante le formule di accessibilità, con riduzioni dedicate agli Under 30 (fino al 50%), agli Over 65 (fino al 20%), ai Residenti del Comune di Spoleto (fino al 30%) e ai soggetti Convenzionati con il Festival (fino al 20%). Con l’Abbonamento Festival Carnet sarà possibile acquistare tre spettacoli del Festival con il 30% di sconto. La disponibilità di riduzioni e Festival Carnet potrà variare in proporzione alla capienza dei vari spazi di spettacolo, sono esclusi il concerto finale e i concerti da camera presso le Chiese di Sant’Eufemia e Sant’Agata.
Riduzioni su concerti selezionati saranno dedicate anche agli iscritti alla Newsletter (iscrizione sul sito www.festivaldispoleto.com): rinnovata nella grafica e nei contenuti, la newsletter settimanale del Festival dei Due Mondi sarà uno strumento di scoperta e di approfondimento degli spettacoli e degli artisti in programma.
Le modalità di acquisto e i prezzi dei biglietti degli spettacoli sono consultabili in dettaglio sul sito web del Festival. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Call Center del Festival al numero +39 0743 222 889 (aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19) oppure inviare una mail a info@ticketitalia.com.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

carlo 2021-06-11 16:33:03
Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
carlo 2021-06-11 16:28:35
E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....
Aurelio Fabiani Casa Rossa 2021-05-25 08:40:16
Si delude chi si illude. Questo debito per la città è colpa anche di chi ha dato credito alle promesse.....