Coppa Italia, Perugia-Triestina 1-0

  • Letto 185
  • Sgarbi firma il passaggio del turno. Prossimo avversario il Brescia di Eugenio Corini

    (DMN) Perugia – Il Perugia di Massimo Oddo batte, con il minimo scarto, una buona Triestina guidata da Pavanel e stacca il biglietto per il turno successivo di Coppa Italia, dove lo attenderà, in una sede ancora da definire, il Brescia di Eugenio Corini, matricola del prossimo campionato di Serie A.

    In una calda serata d’agosto, con la preparazione atletica ancora da smaltire, il Perugia non brilla ma é concreto quanto serve per regalare ai tifosi del “Curi” la prima gioia stagionale.

    Oddo conferma l’ormai consueto 4-3-2-1 con Vicario in porta, Rosi, Gyomber, Sgarbi e Di Chiara in difesa, Falzerano, Carraro e Dragimir a centrocampo con Fernandes e Capone alle spalle di Iemmello.

    La gara inizia su ritmi non troppo elevati, gli ospiti divorano la rete del vantaggio con Costantino ma é il Perugia a passare in vantaggio alla prima vera occasione: al 28′, con Filippo Sgarbi (foto), perfetto a chiudere sul secondo palo un calcio d’angolo battuto da Fernandes e leggermente allungato da un suo compagno di squadra.

    A vantaggio ottenuto, il Perugia continua a produrre gioco, mostra una buona fase difensiva ma trova difficoltà a finalizzare a causa della scarsa lucidità in attacco dovuta, probabilmente, al grande caldo e ad una forma fisica non ancora ottimale.

    Se Iemmello non ha interpretato una delle sue gare migliori, a convincere il pubblico del Curi, ieri sera, sono state le giocate di Fernandes, le discese sulla sinistra di Dichiara e la dinamicità di Falzerano.

    Il tabellino

    Perugia-Triestina 1-0

    Marcatori: Sgarbi 28′

    PERUGIA: Vicario, Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara, Carraro, Falzerano, Dragomir (28′ st Ranocchia), Capone, Fernandes (39′ st Kouan), Iemmello (21′ st Melchiorri).

    A disposizione: Ruggiero, Leali, Nzita, Rodin, Mazzocchi, Buonaiuto, Manconi, Bianchimano, Falasco.

    Allenatore: Sig. Massimo Oddo.

    TRIESTINA: Offredi, Formiconi, Malomo, Lambrughi, Steffè, Granoche (11′ st Ferretti), Mensah (23′ st Gatto), Scrugli, Giorico (23′ st Coletti), Procaccio, Costantino.

    A disposizione: Rossi, Matosevic, Henrique, Ermacora, Codromaz, Hidalgo, Coletti, Gatto, Gomez, Salata.

    Allenatore: Sig. Massimo Pavanel

    Arbitro: Sig. Giacomo Camplone  di Pescara (Pagliardini – Scatragli di Arezzo)

    Ammoniti: Rosi, Procaccio, Giorico, Coletti

    Spettatori: 3.280

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Piero Gasparri 2019-12-05 16:36:17
    grande fotografo, sono orgoglioso di te
    Carlo Neri 2019-12-04 16:16:10
    Ma il sindaco lo sa che i fans di Patti Smith, quelli di una certa età, sono gli stessi che.....
    Adia fabbrizi 2019-12-02 18:17:11
    Alla frazione di Montebibico questa interruzione non credo comporti alcunché, in quanto la frazione si trova a 5 Km dal.....
    Patti Smith laureata ad honorem all'università di Padova | Il Bo Live … – Servizio di informazione 2019-11-29 14:05:45
    […] Spoleto, attesa per il concerto di Patti Smith | Due Mondi News – Il … […]
    vanda 2019-11-29 08:52:04
    Quando vado a Norcia durante la settimana cerco sempre qualcosa che mi comunichi che questo posto riprenda a vivere ...davanti.....