I consiglieri di maggioranza: “sulla mozione Laureti l’opposizione ammette la sua colpa”

  • Letto 1390
  • BANNER-DUE-MONDIDi seguito il comunicato stampa dei gruppi consiliari Rinnovamento e Spoleto Popolare e del consigliere comunale Sandro Cretoni.

    Dopo aver presentato compatta, ad eccezione dell’esponente del Movimento 5 Stelle, una mozione di sfiducia nei confronti dell’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune Camilla Laureti, proprio nei giorni della 60esima edizione del Festival di Spoleto, nel corso della seduta odierna di consiglio comunale – presenti 8 firmatari su 11, molti di più di quanti normalmente presenziano le aule istituzionali e comunque tutti i gruppi firmatari erano rappresentati – gli stessi firmatari della mozione decidono di non partecipare alla votazione sulla mozione da loro stessi presentata e firmata.Merli_group_

    Non è facile interpretare le ragioni da loro addotte sia durante la discussione generale sia nelle conclusioni. C’è da rimarcare come la decisione di non prendere parte al voto è stata contraddistinta da una generale confusione dei contenuti e anche dal tipo di argomentazioni, espresse fuori tempo massimo e in modo incoerente e sconnesso.
    Un’altra triste pagina di storia di questa opposizione è stata scritta oggi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....
    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2021-05-25 08:40:16
    Si delude chi si illude. Questo debito per la città è colpa anche di chi ha dato credito alle promesse.....