Città di Castello, al Museo Malakos premiazione della prima edizione del premio Villa Capelletti

  • Letto 646
  • Di Mariolina Savino

    In un romantico contesto umbro, si annida una villa che contiene meraviglie, tutte le conchiglie raccolte e classificate in cinquanta anni del Prof. BINI.
    Nelle quiete stanze teche ospitano mitili e fossili di grande pregio.
    È considerato a ragione. Il Museo di Conchiglie più grande d’Europa.
    L’arte i un felice connubio sposa i reperti marini contaminandosi felicemente.
    Contaminazioni artistiche fra pennelli, colori e
    conchiglie del mondo sommerso fra l’associazione Culturale Amici dell’Arte e Ciao Umbria e il più grande Museo di Conchiglie d’Europa.

    Oltre ottanta artisti hanno partecipato all’evento organizzato da Donatella Masciarri in quel di città di Castello con la preziosa collaborazione di Marco Giacchetti e Silvana Iafolla.
    COSTANTINO GATTI, un artista completo e di grande spessore ha vinto meritatamente il primo premio con un’opera intensa, affrontando l’attualissimo problema della violenza sulle donne.

    Foto a cura di Fausto Panichi
    Uff. Stampa, Media & Social
    By Mariolina Savino
    Direttoreclick@gmail.com
    #amicidellarte #ciaoumbria
    #carapacemacart #uffstampamediasocial 

    #artescienza #museomalakos #cittàdicastello

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......