“Ci risiamo, dopo i grandi annunci troviamo il nulla!!!”

  • Letto 909
  •  Frascarelli, Settimi e Profili intervengono sulla vicenda della scuola di San Giovanni di Baiano

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:  

    Ci risiamo, dopo i grandi annunci troviamo il nulla!!!
    Oggi, ancora una volta dobbiamo smentire questa amministrazione sulle dichiarazioni rilasciate in merito alla scuola di San Giovanni di Baiano, “la miniera del sapere”, finanziata con i fondi del terremoto per 1.050.000,00 €, con ord. n. 56 del 10 Maggio 2018.
    Il 22 gennaio dello scorso anno, l’ assessore ai lavori pubblici Angelo Loretoni, in un assemblea pubblica con i genitori della scuola annunciò che entro il 31 gennaio 2020 sarebbe stato firmato il contratto e in base al cronoprogramma,  secondo l’assessore, il cantiere sarebbe partito nel febbraio del 2021, per una durata complessiva dei lavori di 18 mesi e il trionfante ritorno nella nuova scuola nel settembre 2022.

    Ieri, siamo invece venuti a conoscenza dagli uffici tecnici comunali che tutto ciò’ non potrà’ avvenire. NON esiste infatti nessun contratto firmato, NON esiste ancora nessun progetto approvato, quindi NON esiste ad oggi nessun affidamento dei lavori; per questo dubitiamo che nel settembre del 2022 i bambini potranno frequentare le lezioni presso il nuovo plesso scolastico.
    Ci troviamo difronte all’ ennesimo annuncio, fatto ancor prima di avere tutta la documentazione approvata e necessaria per l’ avvio dei lavori.  Non possiamo non rilevare come la procedura di intervento su una scuola, che gia’ nel 2017 era stato oggetto di interventi di urgenza, necessitava di una più rapida trattazione. 
    Questo è un altro degli innumerevoli episodi contestati in quasi tre anni, che confermano la giusta sfiducia a questo Sindaco e alla sua Giunta, precisando infine,  a differenza da quanto riportato da alcuni organi di informazione, o notizie sui social, che i consiglieri firmatari di questo comunicato stampa, appartenenti ai gruppi consiliari delle liste civiche di ALLEANZA CIVICA e SPOLETO POPOLARE, non hanno fatto richiesta di alcuna poltrona. Prima di tutto si vuole tutelare con trasparenza e senso di responsabilità l’interesse di ogni singolo cittadino di poter esercitare diritti fondamentali e non vederli pregiudicare e limitare ingiustamente da chi sta gestendo la nostra città in modo così approssimativo e dannoso.
     
    Ilaria Frascarelli
    Gianmarco Profili
    Roberto Settimi

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....