“Il cervello: l’organo di senso delle parole”: per il ‘Maggio dei Libri’ il Prof. Gabriele Miceli, professore di neurologia all’Università di Trento

  • Letto 1018
  • sabato 14 maggio, Palazzo Mauri, Ore 17.30

    Cosa accade nel cervello quando leggiamo o scriviamo? Come conferiamo senso alle parole che scegliamo di usare per dire cosa proviamo? Come le riconosciamo quando le udiamo?

    Sono alcune delle domande su cui Gabriele Miceli, professore di neurologia all’università di Trento e già Associato al Cognitive Neuropsychology Laboratory dell’Harvard University, si soffermerà nel corso dell’incontro in programma a Spoleto, presso la biblioteca Comunale G. Carducci il prossimo 14 maggio, alle ore 17.30 in occasione del maggio dei Libri a Spoleto.

    L’incontro muove dalla recente pubblicazione su Nature di uno studio che ha di fatto realizzato una sorta di atlante delle parole, identificandolo sulla corteccia cerebrale: argomento che va al cuore “scientifico” del tema scelto quest’anno per la serie di incontri del Maggio dei Libri a Spoleto. Il percorso narrativo seguito dal prof Miceli – impegnato da sempre su questo fronte della ricerca- spiegherà come il cervello lavora quando leggiamo e scriviamo, e quindi ogni volta che abbiamo a che fare con parole, dette o scritte che siano.BANNER-DUE-MONDIIl professore traccerà lo stato dell’arte degli studi di neuro-psicologia e neuroimmagine riferiti ai meccanismi alla base della rappresentazione ed elaborazione del linguaggio, correlandoli al substrato anatomico del cervello e soffermandosi sui trattamenti neurocognitivi sperimentali in persone con danno cerebrale. Le moderne tecniche di neuroimmagine consentono infatti di identificare il substrato neurale coinvolto nei processi linguistici, ottenere dati relativi a come esso (mal)funziona in condizioni di danno neurologico e guidare così ipotesi di trattamento.

    Gabriele Miceli, neurologo e psichiatra, è Membro dello Scientific Advisory Committee della École Normale Supérieure (Parigi) dal 2014; membro dell’Advisory Board del Center for the Neurobiology of Language Recovery, Northwestern University (Chicago) dal 2013; membro dello Scientific committee della conferenza Science of Aphasia dal 2012; membro dello Scientific committee dell’European Workshop on Cognitive Neuropsychology dal 1985. Autore di lavori su riviste con peer-review (>90 lavori in extenso su riviste internazionali, fra cui Nature, Nature Neuroscience e Brain) e di 4 libri; capitoli su >20 libri internazionali. Conferenze su invito presso istituzioni europee ed americane (>40). Letture magistrali a conferenze italiane ed internazionali. Una batteria di prove sviluppata per l’analisi di disturbi del linguaggio in Italiano è stata tradotta in Spagnolo e in Cinese.Maggio_Dei_Libri_Spoleto

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Giampaolo ceci 2022-10-02 10:43:16
    Bella iniziativa. C'é una registrazione per chi non ha potuto presenziare?
    dante alighieri spoleto Accesso – infocakes.com 2022-09-22 08:53:01
    […] Agnese Duranti in visita alla "sua" scuola media Dante … […]
    Francesco 2022-08-16 21:54:19
    Insisto ancora nel dire che un conto sono gli eventi come quello bellissimo ed importante di settembre che vedrà la.....
    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....