Case popolari, la Lega Spoleto plaude alla proposta di legge regionale del Carroccio

  • Letto 821
  • “Più attenzione alle esigenze del territorio”

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    La Lega Spoleto esprime soddisfazione riguardo la proposta di legge elaborata dai consiglieri regionali della Lega Umbria per la nuova normativa regionale sull’edilizia residenziale sociale.
    Le case prima agli umbri e alle giovani coppie, maggiore attenzione rivolta agli anziani, alle famiglie fragili, ai cittadini in difficoltà, a particolari categorie sociali, alle comunità locali, intensificazione di controlli rispetto a situazioni critiche.

    Tutti punti pienamente condivisibili che noi stessi avevamo auspicato a margine dell’approvazione in Consiglio comunale a Spoleto del nuovo regolamento sull’edilizia residenziale pubblica che ha visto i cambiamenti più sostanziali nei nuovi criteri e nei punteggi a favore di quei nuclei familiari che hanno un forte radicamento nel territorio: in particolare a chi risiede a Spoleto da almeno 15 anni saranno riconosciuti i 4 punti che il Comune può assegnare. Nello stesso atto ponevamo attenzione alle donne sole con figli a carico, alle persone alle prese con problemi lavoratori, alle famiglie disagiate.
    Con le modifiche che verranno attuate dalla legge regionale a firma Lega, promossa dal capogruppo in Regione, Stefano Pastorelli e dalla vicepresidente dell’Assemblea Legislativa, Paola Fioroni, riusciremo a rispondere in maniera più concreta ai cittadini e alle famiglie in difficoltà, offrire soluzioni adeguate alle esigenze del territorio e far fronte con maggiori strumenti ai mutati bisogni provenienti dal tessuto economico-sociale”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......