CAS, il termine per la presentazione della documentazione scade venerdì 15 gennaio

Ecco come mantenere il contributo per l’autonoma sistemazione 

Ancora pochi giorni per presentare la documentazione per il mantenimento del contributo di autonoma sistemazione (C.A.S.): il termine scade venerdì 15 gennaio.

Per i nuclei familiari beneficiari che non devono comunicare variazioni sarà sufficiente compilare e sottoscrivere la “Dichiarazione mantenimento C.A.S. 2021″, disponibile nel sito del Comune di Spoleto (tutti i modelli sono scaricabili qui >> https://bit.ly/2JGhwd8).

Mantengono il diritto al C.A.S. colore che:

  • hanno provveduto, o sono nei tempi per provvedere, agli adempimenti previsti in merito alla pratica di ricostruzione dell’immobile inagibile (per i proprietari o titolari di diritti reali di godimento);

  • non sono proprietari di altro immobile idoneo all’uso;

  • non hanno fatto rientro nella propria abitazione;

  • non hanno trasferito la residenza o il domicilio fuori dalle regioni Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio;

  • si trovano nelle condizioni di cui all’art. 3, comma 2 dell’ordinanza 388/2016 (ovvero non si sono ancora realizzate le condizioni per il rientro nell’abitazione);

  • non sono assegnatari di un alloggio dalla pubblica amministrazione;

  • non hanno provveduto ad altra sistemazione avente carattere di stabilità.

In aggiunta, per i beneficiari C.A.S. occupanti un immobile inagibile a causa del sisma 2016 su cui avevano come titolo legittimante un comodato d’uso o locazione:

  • di confermare l’impegno al rientro nell’abitazione una volta riparata o ricostruita;

  • che il proprietario dell’immobile abbia depositato gli impegni di cui al D.L. 189/2016 art. 6 o che si sia impegnato a depositarli.

Le dichiarazioni dovranno essere consegnate entro il 15 gennaio 2021, secondo le seguenti modalità:

  • personalmente presso l’Ufficio Direzione Servizi alla Persona sito in Via San Carlo n. 1 – Spoleto, esclusivamente il mercoledì mattina ed il giovedì pomeriggio previo appuntamento telefonico contattando i seguenti numeri: 0743.218551 – 218511 – 218711;

  • via PEC all’indirizzo: comune.spoleto@postacert.umbria.it;

  • per raccomandata A/R all’indirizzo di Via San Carlo n. 1- Comune di Spoleto – Direzione Servizi alla Persona. 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Andrea 2021-01-06 11:10:41
Vengo anch'io!!!!!!
Antoaneta Dzoni 2021-01-05 19:05:23
Vorrei partecipare
Luca filipponi 2021-01-05 15:17:41
Vorrei ringraziare per il suo impegno e sensibilità verso l'arte e la cultura la redazione di duemondinews buon 2021!
Cesaretti Sergio 2020-12-07 23:28:30
La maggior parte di quei personaggi; l'ho tutti conosciuti....sono del 1941, natio di Spoleto, in via San Giovanni e Paolo,.....
Giorgio 2020-12-03 14:59:14
Una considerazione che vorrei fare: ho letto che l'intervento complessivo praticamente ammonterebbe ad un milione e trecento mila € ok?.....