Banca Intesa San Paolo lascia Castel Ritaldi, la nota del sindaco

  • Letto 2441
  • Elisa Sabbatini:《Profonda amarezza》

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota del Sindaco di Castel Ritaldi Elisa Sabbatini:

    La mia nota per ribadire la profonda amarezza, non personale, ma dell’istituzione locale che ho l’onore di rappresentare , la cui causa è evidentemente rintracciabile nella decisione dell’Intesa San Paolo SPA di procedere alla chiusura dell’unica agenzia e quindi della cessazione totale dei servizi offerti ai cittadini dall’ istituto sul territorio del Comune di Castel Ritaldi. Logiche strategiche aziendali che avrebbero dovuto tenere conto non solo della logica economica, ma anche , mi permetto, della funzione pubblica dell’esercizio creditizio che dovrebbe attenzionare ulteriori aspetti quali il contesto dell’autonomia locale del suo tessuto e delle sue relazioni.

     

     

    Oltremodo doloroso constatare che neanche una straordinaria emergenza sanitaria quale quella che questo paese sta drammaticamente vivendo, ha sensibilizzato le decisioni dello stesso, se non altro nel rinvio della chiusura della filiale o quantomeno nel trattenere il servizio dello sportello per il prelievo del contante, per permettere ai cittadini di usufruire dei servizi tenuto conto delle vincolanti limitazioni in particolare sugli spostamenti imposti dalle norme di emergenza che vorrei ricordare.
    Questo comune confidava che il contesto straordinario di per se avesse potuto segnalare una maggiore attenzione a questo territorio e da ultimo anche il garbo di rispondere alla nota precedente della sottoscritta inviata il 7.02.2020

    IL SINDACO
    Elisa Sabbatini

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "Banca Intesa San Paolo lascia Castel Ritaldi, la nota del sindaco"

    1. Carlo Bianchi
      Aprile 6, 2020

      Le banche TUTTE hanno un solo scopo: IL PROFITTO. E se ne fregano di tutto il resto. Quando la gente se lo metterà sulla capoccia sarà un gran giorno! Per il momento, suggerirei di chiudere tutti i rapporti che gli abitanti di Castel Ritaldi (ma anche delle zone limitrofe) hanno con Banca Intesa. Ci sarà un po’ di disagio all’inizio ad avere un nuovo conto corrente, ma è l’unico sistema di punizione che i cittadini hanno.

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    SPOLETO(PG) INTITOLATA UNA PIAZZA A DON PINO PUGLISI - Street Master 2020-05-26 10:13:55
    […] https://www.duemondinews.com/spoleto-intitolata-a-don-pino-puglisi-la-piazza-dellauditorium-della-st… […]
    ASSOCIAZIONE VOLONTARI CARABINIERI IN CONGEDO DI SPOLETO - GRUPPO PROT CIV 2020-05-26 00:00:46
    A nome dei volontari dell’Associazione Volontari Carabinieri in Congedo di Spoleto -GPC, ringrazio il Quotidiano Due Mondi per avere voluto.....
    Rompiuova 2020-05-25 13:55:13
    Da Terenzi a Te Renzi
    Rosario Murro 2020-05-24 08:31:05
    Lodevole e larga condivisione su inaugurazione della piazza dedicata a Don Puglisi (ne vorremmo 1.000 in Politica di queste Figure.....
    Roberto Quirino 2020-05-19 10:02:50
    Questa è senz'altro una buona notizia. Mi era stata anticipata giusto ieri da Franco Triani, che però mi ha detto.....