Assegnate le borse di studio della Scuola Comunale di Musica e Danza “Alessandro Onofri”

  • Letto 183
  • Lo scorso 10 giugno nella Scuola Comunale di Musica e Danza “Alessandro Onofri” si sono svolti gli esami per l’assegnazione di due borse di studio, dedicate agli iscritti che potranno frequentare gratuitamente le lezioni nell’anno scolastico 2024-2025.

    Al termine di una mattinata di ascolto e valutazione, la commissione, formata da Gabriele Francioli, Filippo Ciccioli e Sofia Proietti, tre docenti dell’Associazione Spoleto Musica che gestisce la didattica della Scuola, ha valutato il livello ed il controllo della tecnica di esecuzione dei programmi musicali adeguati all’età e al livello degli esecutori stessi.

    Le due borse di studio sono state assegnate a due chitarristi: al giovanissimo e talentuoso Tullio De Santis, di quasi 11 anni che, tra gli altri, ha eseguito a memoria il difficile pezzo di Albeniz, Asturias e a Gabriele Pompilio, di 17 anni che oltre a studi e scale, ha eseguito Junto al Generalife di Rodrigo.

    Essendo molti dei partecipanti vincitori di concorsi nazionali ed internazionali, quest’anno il livello raggiunto è stato per tutti molto elevato e, anche se alcuni hanno sentito maggiormente l’emozione della prova, la commissione è rimasta fortemente impressionata dall’impegno, dalla concentrazione, dall’attenzione e dallo studio che tutti i giovani studenti e partecipanti al bando hanno dimostrato nelle proprie esecuzioni.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....