Approvata la mozione di sfiducia al sindaco de Augustinis

  • Letto 646
  • Alle 20.48 il voto del consiglio comunale 

    Il Consiglio comunale ha votato in serata la mozione di sfiducia al Sindaco Umberto de Augustinis.

    Dopo le dimissioni del primo cittadino, presentate nel corso della seduta odierna, e la votazione sul possibile rinvio della discussione alla giornata di domani venerdì 12 marzo (respinta con 15 voti contrari e 9 favorevoli), i consiglieri comunali hanno approvato la mozione di sfiducia (15 voti favorevoli e 1 astenuto).

    L’esito della votazione comporta l’immediata decadenza del Sindaco e della giunta e la nomina, in via provvisoria, del commissario.

    Come previsto dall’art. 141 del Testo Unico degli Enti Locali (TUEL) con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro dell’interno, verrà sciolto il Consiglio comunale.

    Con lo stesso decreto di scioglimento verrà nominato in via definitiva il commissario, di solito un funzionario della carriera prefettizia.

    Al commissario sono attribuiti tutti i poteri spettanti al consiglio, alla giunta e al sindaco in attesa del primo turno utile per le elezioni.

    Nel corso della votazione i consiglieri si sono così espressi:

    Lisci favorevole

    Erbaioli favorevole

    Trippetti favorevole 

    Laureti favorevole

    Proietti favorevole

    Loretoni favorevole

    Fedeli favorevole 

    Profili favorevole 

    Settimi favorevole 

    Bececco assente

    Frascarelli favorevole 

    Renzi favorevole 

    Montesi assente 

    Mancini assente

    Ranucci assente 

    Ugolini assente 

    Morelli favorevole

    Polinori favorevole

    Santirosi favorevole 

    Cretoni astenuto 

    Pompili assente 

    Fagotto Fiorentini assente 

    Militoni assente 

    Immagine di archivio 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giorgio proietti 2021-08-02 11:46:07
    perchè parlare a vanvera sapete come sono successe le cose?
    Caterina 2021-07-25 00:18:57
    E le scuole???? Non ne parliamo affatto?????
    aurelio fabiani 2021-07-14 21:01:29
    Il qualunquismi avanza, le idee muoiono. Italia morta.
    Carlo neri 2021-07-12 18:31:34
    Assurdo! Così si incentivano gli atti vandalici e di inciviltà.....a questo punto siamo arrivati.....forse è il fondo, ma stiamo anche.....
    carlo 2021-06-16 11:54:36
    Come solito, Lucidi, essendo ignorante, cioè non conoscendo i fatti, ma solo le chiacchiere, scrive del nulla.