Aperte le iscrizioni per la San Francesco Marathon 2023

  • Letto 710
  • Appuntamento a domenica 5 novembre, “I Bless You Life”

    Mercoledì 15 febbraio si aprono ufficialmente le iscrizioni alla San Francesco Marathon 2023 che si svolgerà fra Assisi, Spello e Cannara domenica 5 novembre 2023. L’evento sarà il culmine di un lungo lavoro organizzativo volto a unire sotto i valori francescani lo sport, l’amicizia e la fraternità.
    “I Bless You Life”, ti benedico vita, è il messaggio che verrà lanciato in occasione di un evento di respiro internazionale.

    Rivolta ad atleti professionisti, semplici amatori e alle famiglie, l’edizione della San Francesco Marathon 2023 si compone di tre appuntamenti:

    · la maratona agonistica di 42,195 km
    · la 10,2 km competitiva
    · e la “Vieni con me!” Un percorso per le famiglie di 5 km.

    Il tracciato della San Francesco Marathon 2023 si svolgerà tra Assisi Spello e Cannara, ripercorrendo i luoghi principali della vita del Santo. Il percorso è stato pensato per mettere in contatto gli atleti con la bellezza dell’Umbria e per farli immergere in un contesto unico al mondo. L’arrivo della maratona è previsto davanti alla spianata della Basilica di Santa Maria degli Angeli.

    Valori e finalità
    La maratona nasce come progetto di solidarietà, inclusione, sostenibilità ambientale e il Vangelo è la sua principale fonte di ispirazione.
    Tra le finalità che la maratona si propone c’è anche quella di aiutare i più deboli con progetti di solidarietà che saranno scelti da un comitato etico. Un altro scopo è quello di valorizzare il patrimonio artistico, paesaggistico e culturale di Assisi e dell’Umbria.

    Organizzazione
    La San Francesco Marathon è organizzata dalla Life Running Assisi, società sportiva dilettantistica no profit affiliata al Coni e alla Fidal e presieduta da Padre Federico Claure. Il direttore generale dell’evento è l’avvocato Gian Luca Mazzocchio e l’organizzazione tecnica è a cura dell’agenzia Kolorado.
    All’interno dell’organizzazione saranno presenti:

    · un comitato etico, chiamato a definire i progetti di solidarietà
    · un comitato scientifico per elaborare ambiti di partecipazione, ricerca e innovazione legati all’evento

    La San Francesco Marathon è in co-organizzazione con la città di Assisi, gode del patrocinio della Diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e dell’Ufficio nazionale tempo libero, turismo e sport della Conferenza Episcopale Italiana e si svolge in collaborazione con Athletica vaticana.

    Padre Federico Claure, presidente dell’organizzazione, ha dichiarato: “Correre in uno dei luoghi più belli al mondo! Correre in un santuario a cielo aperto, dove la bellezza trasmette un messaggio senza necessità di parole, dove la spiritualità e il silenzio sono anche compagni di cammino e di corsa in un contesto unico!
    La San Francesco Marathon è un progetto sportivo e culturale, perché lo sport è educativo, nel suo senso etimologico, tira fuori il meglio di noi!
    Vi aspettiamo con gioia ad Assisi per un momento che sarà indimenticabile nella vita!”

    Pettorali e solidarietà
    Chi partecipa alla San Francesco Marathon, acquistando il pettorale, aderisce anche a opere di solidarietà che saranno individuate e rese pubbliche nel corso dell’avvicinamento all’evento all’interno del sito ufficiale della manifestazione.

    Questo il costo dei pettorali:
    a) Maratona 42,195k
    · dal 15 febbraio al 15 marzo:40 euro;
    · dal 16 marzo al 30 giugno: 45 euro;
    · dal 1° luglio al 30 settembre: 50 euro;
    · dal 1° ottobre al 28 ottobre: 60 euro.

    b) 10,2k
    · fino al 30 giugno: 10 euro;
    · dal 1° luglio al 28 di ottobre: 15 euro.

    c) “Vieni con me”
    · Prezzo unico di 6 euro.

    Sono previsti sconti per gruppi. Ai partecipanti alla maratona saranno consegnati una maglia tecnica, una medaglia e un pacco gara.
    Questo è il sito ufficiale per le iscrizioni: www.sanfrancescomarathon.it

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....