Anziano disperso e ritrovato a Monteluco. Il ringraziamento del sindaco Sisti

  • Letto 620
  • ”Ringrazio Carabinieri, Forestale e soccorso alpino. Tempismo e professionalità hanno permesso di scongiurare il peggio”

    Ritrovato in serata dopo essersi perso a Monteluco. È quanto è accaduto ad un uomo ospite di una residenza per anziani. Ad intervenire i Carabinieri e i Carabinieri forestali di Spoleto insieme al soccorso alpino. Le ricerche hanno permesso di ritrovare in poco tempo l’anziano, tanto che le squadre della Protezione civile, pur se attivate immediatamente, non sono entrate in fase operativa.

    “Ringrazio quanti si sono spesi nelle ricerche scongiurando il peggio – sono state le parole del sindaco Andrea Sisti – Date le basse temperature e la zona in cui l’uomo è stato ritrovato, il tempismo e l’accuratezza con cui Carabinieri, Forestale e soccorso alpino si sono mossi è stato determinante. Un esempio di professionalità che, in questa come in tante altre occasioni, ha evitato quella che, diversamente, avrebbe potuto essere una tragedia. Li ringrazio sinceramente, insieme alla nostra dirigente Stefania Nichinonni e alle squadre della Protezione Civile, a nome della comunità cittadina”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....