Anch’io sono la Protezione Civile: il campo scuola del Gruppo Comunale di Spoleto

  • Letto 643
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOPer la prima volta durante l’estate 2018 il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Spoleto aderirà al progetto “Anch’io sono la Protezione Civile”. L’iniziativa, un campo scuola organizzato dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni nazionali e locali di volontariato sin dal 2007, ha l’obiettivo di rendere i ragazzi partecipanti consapevoli del ruolo attivo che ognuno può svolgere, a partire dai piccoli gesti di ogni giorno, per la tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività.
    Il campo si terrà dal 9 al 15 luglio presso il verde attrezzato di Madonna di Baiano (via dell’Artigiano) ed è rivolto a quaranta ragazzi tra i 10 e i 16 anni. I partecipanti verranno suddivisi in due gruppi secondo la fascia d’età: 10-13 anni e 14-16 anni, in modo da declinare in maniera differente la proposta didattica loro rivolta nel corso del campo.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    L’obiettivo generale dell’iniziativa è l’educazione alla legalità e verrà realizzato grazie al contributo di Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco. L’intervento di tali realtà sarà volto a stimolare la sensibilità dei giovani circa il valore civico di una cittadinanza attiva, a favorire la conoscenza delle attività della Protezione Civile e a sviluppare una cultura della prevenzione dei rischi.
    Sono previste lezioni frontali inerenti il sistema nazionale di Protezione Civile, i piani di emergenza e i rischi del territorio tenute dai membri delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco. Oltre a queste vi saranno momenti di svago e attività ludiche ed escursioni. Il campo prevede il pernottamento in tenda presso il verde attrezzato.
    La domanda di partecipazione è scaricabile dal sito del Comune di Spoleto o dal blog della Protezione Civile di Spoleto (https://protezionecivilespoleto.blogspot.it/) o reperibile in formato cartaceo presso il Comune di Spoleto, Ufficio Protezione Civile in via dei Tessili, 15 Santo Chiodo. Essa andrà inviata a mezzo raccomandata o consegnata a mano a: Comune di Spoleto, piazza del Comune 1 06049, Spoleto (PG) o inviata via PEC all’indirizzo: comune.spoleto@postacert.umbria.it entro e non oltre le ore 12 del giorno 25 giugno 2018. Alla domanda vanno allegate:
    – una fototessera recente dell’iscritto/a;
    – una copia del codice fiscale dell’iscritto/a;
    – una copia fronte-retro del documento d’identità in corso di validità dell’iscritto/a;
    – una copia fronte-retro del documento d’identità in corso di validità del genitore o di chi esercita la potestà;
    – una copia del codice fiscale del genitore o di chi esercita la potestà.
    Nel caso in cui le domande pervenute superino il numero di partecipanti previsto faranno fede data e ora di arrivo della domanda stessa.
    E’ previsto un contributo volontario di 24€ il cui versamento potrà essere effettuato:
    – in contanti presso la tesoreria comunale Banca Popolare di Spoleto – Piazza Pianciani oppure
    – tramite bonifico bancario al Conto corrente intestato a Comune di Spoleto Servizio Tesoreria Codice Iban IT53Q0570421811000000012038.
    causale: camposcuola 2018 “anch’io sono la protezione civile” (da allegare alla domanda di iscrizione)
    Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al COC di Spoleto al numero 0743-222450 o di persona (via dei Tessili 15, loc. Santo Chiodo).

    Immagine da Internet

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    casa rossa spoleto 2022-01-09 15:53:57
    La Lega deve tacere,punto. Ha fatto così tanti danni a partire dal massacro del nostro ospedale, dimezzato e di nuovo.....
    Casa Rossa 2021-12-31 10:04:36
    I governi degli affari non possono imparare. Sono lì per gli interessi particolari che rappresentano. Dopo le stragi di anziani.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:47:05
    Sempre più ecumenici i 5 stelle. Adesso ringraziano il candidato di Fratelli d'Italia e Lega. Come siete bravi! Avrebbe detto.....
    Casa Rossa 2021-12-29 19:41:09
    Strane dichiarazioni di Cintioli. Prima si arrabbia con i 5 stelle, perché lisciano il pelo al candidato di Fratelli d'Italia.....
    Prima mondiale de La furba e lo sciocco al Caio Melisso di Spoleto – Eric Boaro 2021-12-22 21:42:23
    […] Due Mondi News […]