Prima amichevole stagionale per il Perugia: 5-0 contro l’Iberos F.C.

  • Letto 1022
  • Primo test positivo per il primo Perugia della stagione. L’amichevole contro Iberos, selezione mista formata da giocatori tra gli altri di Spagna, Colombia, Argentina, Usa, El Salvador, termina 4-0. A segno Bianchi, Di Carmine, Olausson e Buonaiuto.

    Il carico di lavoro di questi giorni costringe alcuni giocatori ad un riposo precauzionale.
    I biancorossi prendono subito in mano il comando del gioco provando a mettere in pratica le direttive dell’allenatore.
    A siglare il primo gol della stagione è Rolando Bianchi che trasforma un calcio di rigore concesso per un fallo in area su Di Carmine. Poco dopo ci prova Ricci con un destro potente ma centrale, Grigoyan respinge con i pugni. Al 25’ Di Carmine in area serve Bianchi, l’attaccante stoppa bene la palla ma sull’uscita del portiere calcia fuori. Poi tocca a Di Carmine un’occasione in girata, palla fuori. Prima del riposo Bianchi restituisce il favore a Di Carmine che di testa appoggia in rete da due passi.
    Nella ripresa solo Didiba rimane in campo. Al 5’ punizione di Buonaiuto di destro a giro sopra la barriera, Pouso respinge con un grande intervento. Posso che si ripete poco dopo sul tiro da fuori ara di Badu. Il Perugia attacca e sugli sviluppi di un calcio d’angolo Olausson svetta di testa, Monaco in spaccata manda alto da mezzo metro. All’11 altra punizione, questa volta va Olausson che con un sinistro a giro aggira esternamente la barriera e batte il portiere. Iberos si fa pericoloso solo con un diagonale di Gonzalez che sfiora il palo della porta di Elezaj.
    Al 28’ altra punizione, Buonaiuto con un destro a giro supera la barriera e fa 4-0. Buonaiuto che nel finale batte un calcio d’angolo per la testa di Chiosa che insacca di testa il 5-0.

    “Sono contento di questo primo test – spiega a fine gara Bucchi – ancheCristian_Bucchi_Perugia-2 se abbiamo incontrato qualche difficoltà contro una squadra che è più avanti di noi ma è normale dopo pochi giorni di preparazione. Ho visto propositività e voglia di lavorare, i ragazzi sono delle spugne e stanno assorbendo le mie direttive. Sono contento della prestazione dell’attacco ma anche di quella dei giovani”.
    Il ritiro procede bene. “Andiamo avanti così – aggiunge – ora i carichi di lavoro sono impegnativi e sono soddisfatto dell’impegno del gruppo”.

    PERUGIA (1° tempo): Rosati, Didiba, Alhassan, Zebli, Volta, Belmonte, Drole, Ricci, Bianchi, Di Carmine, Guberti. All. Bucchi
    PERUGIA (2° tempo): Elezaj (30′ st Santopadre), Patrignani, Chiosa, Didiba, Gualtieri, Monaco, Olausson, Badu, Nzola, Buonaiuto, Vicaroni. All. Bucchi
    IBEROS C.F.: Grigoyan, Orti, Fornaro, Matsheka, Duran, Sanz, Ibikunle, Maybury, Bourslee, Arias, D’Anna. Entrati nella ripresa: Pouso (GK), Butterworth, Gonzalez, Botero, Fernandez, Ward, Pajuelo. All. Prisco
    RETI: 14’ pt (r) Bianchi, 40’ pt Di Carmine, 11’ st Olausson, 28’ st Buonaiuto, 41’ st Chiosa

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Fabrizio 2020-09-20 13:05:13
    Considerando che la popolazione spoletina non ha ancora compreso se esiste una politica per la città da parte di questa.....
    Gianni 2020-09-09 02:36:29
    Se le impiegate fossero anche cortesi e educate verso il prossimo e le persone che reputano inferiori a loro (.....
    Tennis, si ferma in semifinale l'avventura di Ginevra Batti ai campionati italiani Under 11 | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica 2020-09-05 06:47:09
    […] di Re.Ber. “Vivere una favola”, cantava Vasco Rossi. Ginevra Batti, talentuosa tennista spoletina di soli 10 anni che gioca.....
    Claudio Balducci 2020-08-27 11:11:23
    Bene,almeno qualcuno prova a metterci la faccia.. Ci sono delle cose però che non rispondono alla realtà dei fatti, ed.....
    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....