Al via il progetto ‘Spoleto Merenda Young Club’

  • Letto 225
  • Corso di educazione alla salute per la conoscenza e la consapevolezza alimentare rivolto a genitori ed insegnanti. 17 e 31 gennaio alla Pianciani

    Un corso di educazione alla salute per la conoscenza e la consapevolezza alimentare rivolto a genitori ed insegnanti: si chiama “Spoleto Merenda Young Club”, il progetto che propone 2 incontri propedeutici con una dietista fissati per giovedì 17 e 31 gennaio 2019 dalle 17.00 alle 18.30 all’aula Magna della scuola secondaria Pianciani. La scuola ha un ruolo fondamentale, quello di divenire veicolo di corretta informazione e fornire indicazioni alimentari salutari. Il progetto vuole fornire strumenti per scelte corrette coinvolgendo sia la famiglia che i ragazzi, con un focus sulla merenda scolastica e l’importanza della prima colazione.

    Saranno proposte attività da fare in classe per sensibilizzare i ragazzi a sviluppare un senso critico su ciò che mangiano. Successivamente verrà organizzato un incontro teorico-pratico sulla creazione di colazioni e merende bilanciate per i ragazzi mettendo a confronto la merenda ‘fai da te’ e ciò che l’industria propone. Verrà poi indetto un concorso interno a ogni scuola per la creazione di un ricettario di colazioni e merende healthy. Questo materiale revisionato, verrà poi reso pubblico sul sito di ogni scuola partecipante e potrà essere fruibile da tutti.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Nel primo incontro, dal titolo “Perché si parla tanto di ALIMENTAZIONE? Tra miti e leggende metropolitane” si parlerà di rischio obesità, di come l’ambiente condiziona le nostre scelte, delle linee guida per una corretta alimentazione e per evitare errori gli errori alimentari più comuni e della proposta di percorsi scolastici legati al progetto Merenda Young Club. Il secondo Incontro “I trucchi del mestiere …” verterà sul come, quando e perché fare colazione, sulla lista della spesa e sul menù settimanale nonché su vari consigli pratici.

    I soggetti attuatori sono il Consorzio ABN con la collaborazione della Dott.ssa Claudia Ranucci della ANDID Umbria e di Ellena Foglia del Comune di Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    operaia 2019-03-13 14:41:19
    senza dubbio va alzato il livello della mobilitazione!
    Carlo Alberto Bussoni 2019-03-10 08:46:39
    Sanzionati "de che"'. C'è qualche possibilità che paghino anche un solo centesimo? Ed ancora..."è stato adottato il provvedimento del foglio.....
    Graziano evangelisti 2019-02-27 00:24:18
    prendo
    Moreno Angeli 2019-02-25 17:24:17
    Rip uomo buono e onesto .A Daniela e figli le mie più sentite condoglianze
    Carlo Alberto Bussoni 2019-02-25 09:34:40
    Nooo! Sentite condoglianze alla famiglia (per quello che possono servire). Comunque era originario della parrocchia di san Filippo.