“Agenda Elettorale “, 26 settembre 2021

I comunicati stampa, gli eventi, i dibattiti e gli incontri di ciascun candidato alla carica di primo cittadino

(DMN) Spoleto – nuovo appuntamento con la rubrica ‘Agenda Elettorale’. Ogni mattina, alle ore 9, pubblicheremo integralmente i comunicati stampa (ricevuti in redazione entro le 23.59 del giorno precedente), il calendario con gli eventi, dibattiti e incontri di ciascun candidato alla carica di primo cittadino. Invitiamo gli uffici stampa dei 7 candidati alla carica di sindaco ad inviarci le comunicazioni all’indirizzo redazione@duemondinews.com. 

(Ordine alfabetico dei candidati sindaco)

MARIA ELENA BECECCO

(Forza Italia – Udc, Spoleto Futura)

 Comunicati stampa: – 

DIEGO CATANOSSI

(Spoleto 2030)

Comunicati stampa: – 

GIANCARLO CINTIOLI 

(Insieme Per Spoleto, DifendiAmo Spoleto, Rinascere, Spoleto Sì)

Appuntamenti di oggi: – Il punto nascite riaprirà, così viene affermato da parte dei candidati sindaci di Fratelli d’Italia e della Lega, ma noi pretendiamo che venga fatto seguendo i massimi standard di sicurezza a tutela delle neo mamme e dei neonati.

Dopo il nostro appello al Presidente Mattarella e al Ministro della Salute, e con la minaccia nei confronti dei vertici regionali di tornare in piazza o tornare a richiamare trasmissioni come Agorà, qualcosa finalmente si è mosso? Si parla di una riapertura almeno fino a dicembre, in attesa però del nuovo piano sanitario regionale su cui ancora sono presenti più ombre che luci.

Il rientro del Punto nascite è una buona notizia e che ci rende orgogliosi come DifendiAmo Spoleto, per il percorso di forte protesta che abbiamo intrapreso da Ottobre fino ad oggi per ottenere finalmente alcuni timidi risultati, mantenendo sempre la promessa di non comprometterci mai con chi, nella politica locale spoletina, ha sostenuto con forza la decisione della Regione di chiudere i normali servizi del nostro Ospedale.

La cosa però che ci lascia perplessi, è che si annuncia che l’apertura del Punto nascite sia addirittura imminente (prima della fine di questa tornata elettorale!?). Ci vengono in mente le parole però dell’Assessore Coletto quando a Spoleto venne a spiegare una banalità: senza la presenza in piena pianta organica di nuovi anestesisti e pediatri, era praticamente impossibile aprire Punto Nascite e ginecologia. Ora, se queste parole erano vere allora non capiamo come oggi, con la stessa pianta organica di maggio, possa arrivare in fretta e furia il Punto Nascite. 

Alla luce della carenza del personale e che vede soprattutto una forte carenza di anestesisti, come è possibile rispettare alti livelli di sicurezza e le linee guida sui tempi di intervento e sull’anestesia in ostetricia? E’ possibile rispettare elevati standard di sicurezza della salute delle pazienti nel Punto Nascite quando di notte a Spoleto sembrerebbe essere presente un solo anestesista e con un altro in reperibilità da casa? E qualora ci fosse una emergenza in un qualsiasi reparto dell’ospedale, come sarà possibile garantire l’intervento di un anestesista nei tempi rapidi di cui una partoriente, un neonato o un feto (quest’ultimo addirittura entro il minuto) necessitano?

Da ultimo il tema dei pediatri ad oggi in carenza di organico rispetto a quella che è una effettiva competenza nell’ambito della neonatologia che permetta al pediatra di gestire casi di emergenza-urgenza neonatale.

Per questi motivi confermiamo certamente la nostra ferma volontà di richiedere il ritorno del Punto nascite, ma che questo ritorno venga garantito, numeri alla mano, dai più elevati standard di sicurezza per le partorienti e i neonati, altrimenti il suo ripristino così repentino rischia di rimanere solo un pericoloso spot elettorale.

NOI L’OSPEDALE LO VOGLIAMO “COME PRIMA SE NON MEGLIO”…

DifendiAmo Spoleto

SERGIO GRIFONI 

(Fratelli d’Italia, Obiettivo Comune, Alleanza Civica

Comunicati stampa: – 

PAOLO IMBRIANI 

(Lega, Spoleto nel Cuore, Cuore)

Comunicati stampa: – 

ROSARIO MURRO

(Il Popolo della Famiglia)

Comunicati stampa: – 

ANDREA SISTI

(Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Ora Spoleto, Civici X, Eleggi Spoleto)

Comunicati stampa: – “EVITEREMO GLI AUMENTI TARIFFARI CHE INIBISCONO LA CRESCITA DI SETTORI STRATEGICI COME IL TURISMO”

Spoleto città d’arte, di cultura, Spoleto città turistica: settori trainanti dell’economia ai quali occorre dare risposte concrete perché Spoleto non è un’isola e, mettendo a confronto la gestione del settore con le realtà vicine, ci accorgiamo che negli ultimi anni le amministrazioni comunali che si sono succedute hanno depotenziato, anziché favorire, l’attrattività della nostra città.
Per quanto riguarda il settore alberghiero, ad esempio, balza agli occhi l’aumento della tassa di soggiorno fino a 5 euro a persona, quando i Comuni vicini sono fermi a un euro.
Il Partito Democratico di Spoleto, coerentemente con quanto ha fatto fino a quando è stato alla guida della città, non farà false promesse elettorali, ma si impegna sin da ora ad andare incontro alle esigenze più che giustificate della categoria, lavorando per evitare gli aumenti che inibiscono la crescita delle attività del settore.
Ogni partita Iva, piccola o grande, ha almeno due grandi meriti: è espressione del dinamismo, della creatività e della volontà dell’individuo di misurarsi ed è fonte di posti di lavoro diretto e indotto.
Se un’attività non è in grado di essere concorrenziale su un territorio piccolissimo come è l’Umbria, non è solo il titolare di quella attività a rimetterci, quindi, ma l’intero sistema economico e sociale.
“Di pari passo con il programma della coalizione che sostiene la candidatura di Andrea Sisti – dichiara il segretario del Pd Stefano Lisci e vicesindaco in pectore –, candidatura che rappresenta l’unica opportunità che la città deve saper cogliere per guardare realmente al futuro con rinnovato ottimismo, lavoreremo in sintonia con gli alleati per superare le criticità che si addensano all’orizzonte. Guarderemo sempre agli ultimi per dare loro opportunità di lavoro e quindi di speranza. Abbiamo idee, capacità e persone motivate per dare alla città un’organizzazione efficiente, organica e funzionale allo sviluppo e alla crescita”.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
giotarzan 2022-12-24 15:05:16
questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
Massimo 2022-12-23 12:45:07
In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....