ADM e Comune di Spoleto firmano il Protocollo per la lotta alla contraffazione

  • Letto 388
  • Il sindaco Sisti: “Avviamo una collaborazione tra la nostra Polizia Locale e l’Agenzia delle Dogane e Monopoli con l’obiettivo di contrastare un fenomeno che può, se non monitorato e sanzionato, penalizzare le tante attività commerciali del nostro territorio”

    E’ stato siglato ieri mattina il Protocollo di intesa tra ADM e il Comune di Spoleto al fine di contrastare il commercio illegale derivante dalla realizzazione e commercializzazione di beni contraffatti.
    L’accordo, di durata biennale, sigla la sinergia di forze tra i funzionari della Agenzia delle Dogane e Monopoli e la Polizia locale della Città del Festival.
    A siglare l’accordo il Sindaco, Andrea Sisti, e il Direttore Territoriale ADM di Toscana, Sardegna e Umbria, Roberto Chiara.
    E’ il secondo accordo stipulato con un Comune dell’Umbria, dopo quello dello scorso marzo con Perugia, e al quale seguiranno a breve altri con i Comuni di Foligno e Città di Castello.
     “Con la firma di questo protocollo avviamo una collaborazione tra la nostra Polizia Locale e l’Agenzia delle Dogane e Monopoli con l’obiettivo di contrastare un fenomeno che può, se non monitorato e sanzionato, penalizzare le tante attività commerciali del nostro territorio che agiscono nel pieno rispetto delle leggi vigenti. Si tratta quindi di un accordo che punta a fornire maggiori garanzie a tutto il settore del commercio, attraverso un impegno diretto del Comune di Spoleto in stretta sinergia con l’ADM. Di questo ringrazio il dott. Roberto Chiara che, in qualità di Direttore Territoriale di Toscana, Sardegna e Umbria ha manifestato piena disponibilità e grande attenzione nei confronti della nostra città” dichiara il Sindaco Andrea Sisti.
    “Contrastare tale fenomeno attraverso la lotta alla produzione e vendita di prodotti contraffatti o che riportano una falsa indicazione sulla provenienza, origine e qualità rispetto a quanto dichiarato, è una delle più importanti attività in difesa dell’economia italiana e della salute pubblica. Avviare queste sinergie anche con le forze di Polizia locale significa rafforzare il presidio di legalità sui territori a tutela sia delle imprese ed esercizi che operano nel rispetto delle regole della leale concorrenza, sia in difesa del consumatore spesso tratto in inganno, specie quando acquista da piattaforme elettroniche di e-commerce di dubbia affidabilità, dal prezzo molto conveniente”.
    Quello di oggi è stato il secondo incontro ufficiale tra le due Autorità dopo che, lo scorso mese di dicembre, ADM aveva organizzato proprio a Spoleto un Seminario con l’Ordine dei Commercialisti ed Esperti contabili di Perugia in tema di accise sull’alcole e internazionalizzazione delle imprese. Ed è in virtù di questo proficuo scambio che il Sindaco Sisti ha invitato il Direttore dell’Agenzia a sviluppare nuove possibilità di incontro in favore della comunità spoletina e delle sue imprese. 
    Alla stipula del Protocollo erano presenti anche il Vice Sindaco, Stefano Lisci, il Comandante della Polizia Locale, Tenente Colonnello ing. Massimo Coccetta, il Responsabile dell’Ufficio Provinciale, ing. Benedetto Tavoni, e la dottoressa Elisabetta Capuccini del Servizio Antifrode di Perugia.​

    Share

    One Comment For "ADM e Comune di Spoleto firmano il Protocollo per la lotta alla contraffazione"

    1. Carlo neri
      Gennaio 29, 2022

      Questo accordo l’ha firmato anche l’assessora Luigina Renzi (protettrice e accoglitrice di chi smercia gli articoli contraffatti)?

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....
    Aurelio Fabiani 2022-04-02 17:20:04
    Bene, è importante solidarizzare con chi scappa dalla guerra, ma ci sarebbe piaciuto che i Grifoni di tutta la terra.....