Addio al dott. Giorgio Maragoni, direttore della Cardiologia di Foligno e Spoleto

  • Letto 4166
  • Grave lutto per la sanità umbra

    Un grave lutto ha colpito l’Azienda Usl Umbria 2.

    Ci ha lasciato Giorgio Maragoni, primario per tanti anni della Cardiologia dell’Ospedale di Spoleto e successivamente dell’Ospedale di Foligno e direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza dell’azienda sanitaria.
    Si è spento dopo una lunga malattia nella sua abitazione di Corciano.

    Malgrado il peso della malattia non è venuto meno ai suoi impegni professionali al servizio dei pazienti garantendo sempre una costante presenza nei reparti ospedalieri.

    Molto apprezzato e stimato nella comunità cittadina e negli ambienti scientifici, il dottor Maragoni rappresenta un esempio di dedizione, cortesia, disponibilità per i tanti pazienti che ha assistito e per i tanti colleghi con cui ha lavorato fianco a fianco.

    Un uomo di grandi doti umane e qualità professionali che lascia un vuoto importante e un’impronta significativa nella sanità regionale.

    A nome di tutta l’azienda sanitaria e dei tanti colleghi del dr. Maragoni, il commissario straordinario dr. Massimo De Fino, il direttore sanitario dr. Camillo Giammartino, il direttore amministrativo dr.ssa Davina Boco, il direttore medico degli ospedali di Foligno e Spoleto dr. Luca Sapori, colpiti da questa triste notizia, nel ricordare il prezioso operato di un illustre e stimato professionista, si stringono con affetto intorno ai familiari e alle tante persone che gli hanno voluto bene.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....