Accade d’estate a Spoleto 2024 gli appuntamenti dal 16 luglio al 22 settembre

  • Letto 653
  • Quasi due mesi di appuntamenti per un totale di circa quaranta iniziative. È questo il programma di ‘Accade d’estate a Spoleto 2024’, il cartellone di eventi che da martedì 16 luglio a domenica 22 settembre animerà non solo piazze, vie e palazzi del centro storico della città, ma anche i borghi del territorio spoletino. 

    Teatro, musica, letture, arte, sport, degustazioni, proiezioni e spettacoli per bambini, sono in estrema sintesi gli eventi che ci accompagneranno nel periodo estivo realizzati ed organizzati dal Comune di Spoleto insieme alle associazioni, istituzioni culturali cittadine e operatori dello spettacolo.

    Oltre venti gli appuntamenti musicali in programma: Umbria Ensemble sarà protagonista non solo del concerto all’alba alla Rocca Albornoz, ma anche della performance live nello spettacolo ‘Il mio cuore è con Cesare’ con Alessandro Preziosi, che ripercorre la tragica vicenda delle Idi di marzo raccontata da Shakespeare e dello spettacolo ‘Sola, perduta, abbandonata’ sulla vita e la musica di Giacomo Puccini di e con Maria Grazia Calandrone, mentre gli eventi del Teatro Lirico Sperimentale saranno la Stagione Lirica, Eine Kleine Musik e il recital Note Lettere con il giornalista Andrea Tomasini. Ad ‘Accade d’estate a Spoleto 2024’ la cantante Karima in piazza Garibaldi, Ana Carla Maza in concerto nei Prati di Terzo San Severo, il pianista Egidio Flamini con un concerto al tramonto alla Rocca Albornoz, l’Orchestre Philharmonique de Radio France con Conservatorio di Shanghai, Shanghai Normal University e la Nanjing Normal University e la Banda Musicale Città di Spoleto in concerto con la European Touring Band – Florida.

    Non mancheranno gli eventi del Ferragosto spoletino organizzati dalla Proloco di Spoleto ‘A. Busetti’, né i momenti di musica itinerante sia con la Spoleto Marching Band a cura della Associazione Spoleto Musica, che con la Fantomatik Orchestra in occasione dell’evento di promozione dei prodotti tipici del progetto Vivi Le Terre Del Ducato Di Spoleto. 

    Tornano anche quest’anno gli appuntamenti con Spoleto Sul Palco Music Band, la rassegna in cinque serate dedicata alle band spoletine, in collaborazione con l’Associazione Dilettarti, che si terrà al Complesso monumentale di San Nicolò e con gli incontri artistici ‘Insieme nei Borghi’: ’La Fortezza nascosta’, esibizione pittorica live di Tiziano Tardo a Poreta, i concerti del Quartetto Lieber’Arco a Beroide, dedicato a Giacomo Puccini nel centenario della sua scomparsa e dell’Associazione Spoleto Musica a Messenano e lo spettacolo per bambini di Mirko Revoyera a Bazzano Superiore.

    Undici gli spettacoli teatrali, da ‘Titanic’ con Stefano Massini e Corrado Formigli a ‘Romeo e Giulietta’ della compagnia AgapeTeatro in collaborazione con l’Associazione Il filo rosso, entrambi al Teatro Romano, passando per la terza edizione del Festival delle Regioni con le quattro serate della rassegna dedicata al Teatro Amatoriale, realizzata con la FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori ed i due appuntamenti del Teatro incantato – Figuratevi in Valnerina. 

    Novità di questa edizione estiva è la prima edizione del ‘Teatro in miniera’, rassegna annuale che si terrà al Museo delle Miniere di Morgnano a cura dell’Associazione Amici delle Miniere e del Comitato regionale Umbria della FITA. Saranno tre gli spettacoli dedicati al tema delle miniere: ‘Lavoro e schiavitù’ del Centro artisti teatro di Porano, ‘Grisù Giuseppe e Maria’ di Gianni Clementi a cura della Compagnia teatrale Le Voci di dentro di Assisi e ‘A sirene spente’ a cura della Accademia Barbanera aps di Castelgiorgio, con musiche inedite scritte appositamente per il sito di Morgnano. 

    Tra gli eventi in cartellone anche Libro d’ingresso con Massimo Wertmüller che si terrà alla Fattoria Sociale di Protte, Calici di Stelle, degustazione dei vini della DOC Spoleto al Meeting Point, Visioni d’autore al Cinema Sala Pegasus con il regista del film El Paraiso, Enrico Maria Artale.

    “Anche quest’anno abbiamo creato un programma di eventi ricco di attività, un mix interessante di musica, teatro, sport, cinema e arte – ha dichiarato il sindaco Andrea Sisti – organizzando appuntamenti negli spazi scenici del nostro centro storico e coinvolgendo anche i borghi, nella consapevolezza che la cultura possa essere un mezzo efficace per unire e far crescere le persone, valorizzando al contempo luoghi meno conosciuti del nostro territorio’.

    “Alla base di ‘Accade d’estate a Spoleto’ c’è il desiderio e la volontà di arricchire la proposta artistica e cultura della città – ha aggiunto l’assessore Danilo Chiodetti – offrendo l’opportunità alle persone di incontrarsi anche in luoghi che solitamente non ospitano eventi, ma che sono allo stesso tempo location suggestive che intendiamo continuare a valorizzare. In questo quadro il nostro patrimonio culturale e paesaggistico è senza dubbio un valore aggiunto”

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....