A Spoleto il violino di Stefano Mhanna protagonista di “Scambiamoci gli auguri” il Concerto di Natale

  • Letto 538
  • Sabato 21 dicembre 2019 ore 21 – Teatro Gian Carlo Menotti

    Sabato 21 dicembre 2019 alle ore 21 al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti si terrà il tradizionale concerto di Natale della Città di Spoleto con la Novi Toni Comites Orchestra diretta dal violinista prodigio Stefano Mhanna. Si affianca all’orchestra il Coro dei Laudesi Umbri diretto da Padre Matteo Ferraldeschi. L’evento, atto conclusivo del progetto Omaggio all’Umbria, è inserito nel programma di Spoleto d’Inverno.

    Protagonista del concerto è Stefano Mhanna, un giovane musicista di eccellenza, essendosi diplomato in violino solo all’età di 11 anni presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma e a 16 anni nello stesso conservatorio si è diplomato in organo, viola, pianoforte e composizione. Ha vinto numerosissimi primi premi in varie competizioni nazionali ed internazionali e dispone di un vastissimo repertorio. Ha fondato nel 2010 una orchestra formata da giovani musicisti, la Novi Toni Orchestra, che lui stesso cura e dirige. Stefano Mhanna, oltre a dedicarsi alla sua attività di musicista, frequenta con profitto la facoltà di Giurisprudenza alla Università La Sapienza di Roma.

    A Spoleto sabato 21 dicembre si esibirà in un programma che comprende musiche di Antonio Vivaldi (‘L’Estate’ da “Le Quattro Stagioni”), di Pablo de Sarasate (“Zingaresca”), di Fritz Kreisler (“Preludio e allegro sullo stile di Pugnani”), Wolfgang A. Mozart (“Ave Verum”), di Antonio Bazzini (“La Ridda dei Folletti”), di Samuel Barber (“Adagio” op.11), di Petr J.Tchaikovskj (“Melodia op.42”). Insieme alla Novi Toni Comites Orchestra si esibirà il Coro dei Laudesi Umbri, nato nel 1975 sotto la guida del M.° Padre Antonio Giannoni. Nel tempo, oltre ad alcuni generi come il canto gregoriano, la polifonia sacra e profana e la laude medievale, il repertorio del Coro si è ampliato comprendendo brani del genere barocco e romantico, canti popolari e i negro spirituals. Il Coro diretto da Padre Matteo Ferraldeschi, con Angelo Silvio Rosati maestro accompagnatore, si esibirà in canti prettamente natalizi come “Bianco Natale” di Irving Berlin, “Adeste Fideles” di J. F. Wade, “Christmas Lullaby” di John Rutter, “Hark the Erald Angels Sing” di F. Mendelsshon Bartoldy, etc.

    Sostenitori dell’evento sono Regione Umbria e Comune di Spoleto, al quale il progetto Omaggio all’Umbria per le Aree del Cratere offrirà altri 3 concerti nel 2020. Patrocinerà il concerto anche la Camera di Commercio di Perugia. L’Unicef Italia, che patrocina il progetto Omaggio all’Umbria dal 2008, sarà presente con i suoi volontari che raccoglieranno offerte per i bambini in difficoltà di tutto il mondo.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2021-01-06 11:10:41
    Vengo anch'io!!!!!!
    Antoaneta Dzoni 2021-01-05 19:05:23
    Vorrei partecipare
    Luca filipponi 2021-01-05 15:17:41
    Vorrei ringraziare per il suo impegno e sensibilità verso l'arte e la cultura la redazione di duemondinews buon 2021!
    Cesaretti Sergio 2020-12-07 23:28:30
    La maggior parte di quei personaggi; l'ho tutti conosciuti....sono del 1941, natio di Spoleto, in via San Giovanni e Paolo,.....
    Giorgio 2020-12-03 14:59:14
    Una considerazione che vorrei fare: ho letto che l'intervento complessivo praticamente ammonterebbe ad un milione e trecento mila € ok?.....