A Spoleto i corsi di analisi e valutazione della sceneggiatura cinematografica

  • Letto 373
  • Da venerdì 13 a domenica 15 all’Urban Center in Corso Mazzini

    Da oggi e fino a domenica 15 settembre è in programma a Spoleto, all’Urban Center in Corso Mazzini, il corso di “Analisi e valutazione della sceneggiatura cinematografica”.

    La sceneggiatura, a differenza del testo letterario, non viene scritta per essere letta come tale ma per essere trasposta in maniera efficace in un’opera visuale.
    La sua analisi, al pari però di tutti i testi letterari, ha una propria grammatica, delle regole spesso non scritte, una sintassi che va appresa.
    Se da una parte c’è chi con maestria la costruisce, dall’altra c’è chi della sua lettura, analisi e valutazione, ne fa un mestiere al servizio dell’industria cinematografica.

    Gli elementi di cui il lettore dovrà tener conto dovranno rispondere a tante domande quanti saranno i suoi interlocutori, posti nei diversi settori dell’industria:
    • La qualità è tale da suscitare interesse per il finanziamento del suo sviluppo e produzione?
    • I personaggi sono individuati con chiarezza, e sono tali da stimolare l’interesse degli attori?
    • La storia ha un respiro ampio, tale da poter prefigurare un’eventuale co-produzione?

    Queste sono solo alcune delle domande a cui il corso vuole rispondere. In seguito all’approfondita trattazione teorica di una sceneggiatura scelta a modello, i partecipanti potranno applicare le nozioni apprese arrivando a redigere una scheda di valutazione.

    Il corso è tenuto da Graziella Bildesheim, produttrice, esperta in sviluppo di progettiinternazionali, già lettrice per diverse case di produzione e distribuzione oltre che RAI Cinema e il Programma Europa Creativa (MEDIA) della Comunità Europea. Fondatrice del programma di formazione europeo MAIA Workshops, è stata membro della Commissione per la Cinematografia presso il MiBAC. Attualmente collabora con diverse Film Commission italiane, insegna Produzione al Centro Sperimentale di Cinematografia ed è membro della Giuria del Premio David di Donatello nonché del Board dello European Film Academy. A Spoleto collabora con il Cinéma Sala Pegasus alla realizzazione della rassegna Visioni d’Autore.

    Per informazioni e prenotazioni per la prossima edizione, scrivere a: analisi.sceneggiatura@gmail.com

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!
    daisy 2019-09-11 18:20:47
    Per caso fra i vari artisti c'è anche FABRIZIO CONSOLI? l'ho sentito in Germania dove è famosissimo . Grazie
    Marco 2019-09-09 07:35:24
    Bene sono contento per la realtà spoleto a ora e3 tempo di pagare gli ex dipendenti Maran non falliti
    Marco 2019-08-31 17:27:05
    Complimenti e buon lavoro a G. Gasprini.