A Ponte San Giovanni doppia top 5 per il Bici Club Spoleto con Paolo Orazi e Giovanni Tardocchi

  • Letto 233
  • 10° edizione de “Le Strade di San Francesco”, 116 km

    Il Bici Club Spoleto “Castellani Impianti Elettrici” ha festeggiato il 1° maggio in sella e, soprattutto, con nuovi risultati di rilievo, stavolta all’interno dei confini regionali. La formazione spoletina si è infatti messa in evidenza mercoledì a Ponte San Giovanni, per la 10° edizione de “Le Strade di San Francesco” gara valevole per il campionato regionale, siglando un 5° posto di categoria sia con Paolo Orazi tra gli M8 che con Giovanni Tardocchi tra gli M7.

    La gara, disputata su un percorso unico di 116 km, presentava un dislivello complessivo di 1500 m, con le impegnative ascese di Belvedere Colpalombo e Carbonesca concentrate nei primi 50 km. I due veterani del Bici Club hanno superato con buon piglio le difficoltà altimetriche nell’egubino, per poi tuffarsi nella sezione più veloce del tracciato, caratterizzata dai passaggi per Valfabbrica, Petrignano d’Assisi, Torgiano e Deruta, che hanno anticipato il nervoso finale verso Ponte San Giovanni. Per entrambi è arrivato alla fine un 5° posto di categoria, a conferma dell’ottimo stato di forma palesato nella trionfale rassegna tricolore del CSI di inizio aprile. Oltre ai piazzamenti a ridosso del podio ci sono inoltre da sottolineare le rispettive prestazioni cronometriche, di ottima fattura soprattutto in luce della particolarità della prova, molto impegnativa in una fase, come quella iniziale, in cui non è mai facile trovare il giusto ritmo.

    Nonostante questa ulteriore insidia Orazi ha concluso la propria fatica ad una media di 27,05 km/h, mentre Tardocchi ha saputo fare ancora meglio, attestandosi sui 29,6 km/h.
    I due protagonisti di giornata hanno voluto dedicare questa doppia top 5 a Siro e Francesco Castellani, figure guida di un progetto che, grazie anche agli investimenti e al lavoro manageriale della proprietà, continua a raccogliere risultati di prestigio in tutta la penisola. Immancabile una menzione anche per i numerosi partner del team, fondamentali per lo svolgimento dell’intera attività, tra i quali figurano vere eccellenze del territorio come l’Oleificio Costa d’Oro, Urbani Tartufi ed il centro fisioterapico e di riabilitazione FISIOLAB. La stagione agonistica procederà a marce serrate anche nel mese di maggio, a partire dalla Nove Colli di domenica 19, evento più atteso del calendario amatoriale nazionale, a cui seguirà la Gran Fondo di San Benedetto del Tronto di domenica 26, valida come 3° tappa del Circuito dei Due Mari.

    Marco Bea

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Piero Gasparri 2019-12-05 16:36:17
    grande fotografo, sono orgoglioso di te
    Carlo Neri 2019-12-04 16:16:10
    Ma il sindaco lo sa che i fans di Patti Smith, quelli di una certa età, sono gli stessi che.....
    Adia fabbrizi 2019-12-02 18:17:11
    Alla frazione di Montebibico questa interruzione non credo comporti alcunché, in quanto la frazione si trova a 5 Km dal.....
    Patti Smith laureata ad honorem all'università di Padova | Il Bo Live … – Servizio di informazione 2019-11-29 14:05:45
    […] Spoleto, attesa per il concerto di Patti Smith | Due Mondi News – Il … […]
    vanda 2019-11-29 08:52:04
    Quando vado a Norcia durante la settimana cerco sempre qualcosa che mi comunichi che questo posto riprenda a vivere ...davanti.....