Spoleto, presentata la nuova segreteria del Partito Democratico

  • Letto 1637
  • Testata_Due_Mondi_news

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Nella serata di ieri è stata presentata la Segreteria del Partito Democratico di Spoleto da parte del Segretario Matteo Cardini, Segreteria che è così composta:

    Stefano Lisci, vice segretario

    Daniela Tosti e Angelo Gelmetti, Organizzazione

    Michael Surace, responsabile comunicazione (coordinerà un team composto da Rosanna Mazzoni e Leonilde Gambetti)

    oltre a: Massimiliano Capitani, Carla Erbaioli,  Manuela Albertella, Danilo Chiodetti, Marcello Rivoli, Michael Chianella, Marco Trippetti, Giorgio Dionisi, Nasir Karim, Ramona Mihai Mariana e Gianni Piernera.

    Sono stati scelti anche i responsabili dei Dipartimenti tematici, aperti a iscritti e a cittadini:

    – Rigenerazione urbana, accessibilità e sostenibilità del quale sarà coordinatore Alessandro Bruni

    – il sociale affidato a Michela Petriola

    – cultura affidato a Moreno Orazi

    – sviluppo economico a Marco De Angelis

    – crisi lavorative locali, Manuela Albertella

    Durante l’assemblea, alla presenza della maggioranza assoluta dei delegati aventi diritto di voto, sono state elette all’unanimità le cariche di Presidente dell’Unione Comunale, la scelta è ricaduta su Maria Rita Palazzi, e del Tesoriere, confermato Giorgio Dionisi.

    Le cariche della vice-presidenza dell’assemblea e dei membri della Commissione di Garanzia, su richiesta del Segretario, sono rimaste temporaneamente vacanti, come messaggio di massima apertura verso la minoranza (assente anche ieri), con l’auspicio di un riavvicinamento e un ritorno alla collaborazione in vista delle prossime tornate elettorali.

    Durante il suo intervento, il Segretario Matteo Cardini, ha sottolineato che il PD di Spoleto si sente rappresentato dai candidati dell’area vasta di Spoleto che da sempre sono stati vicini al territorio.

    Obis_obiettivo_Sicurezza_Spoleto

    Il fitto calendario delle prossime iniziative in vista delle elezioni, ricorda Cardini, prevede il coinvolgimento con iniziative su Spoleto di tutti i rappresentanti umbri candidati in Parlamento e di coloro che oggi ricoprono incarichi istituzionali in Regione e che possono dare un contributo importante allo sviluppo della città.

    Partendo dal tema del lavoro, punto fondamentale per affrontare le crisi delle aziende spoletine, dove un uomo delle istituzioni come Cesare Damiano, Presidente della commissione lavoro, rappresenta la miglior candidatura in un’area come la nostra e con cui giovedì 15 Marzo, il PD di Spoleto organizzerà un incontro con gli operai delle aziende in crisi.

    Il tema della sicurezza, dell’integrazione e dell’immigrazione è molto sentito e su questo, annuncia Cardini, verrà organizzato un incontro pubblico con Simonetta Mignozzetti, candidata di collegio al Senato.

    Domenica 25 pomeriggio sarà invece il turno della capolista al proporzionale della Camera, Anna Ascani, responsabile del dipartimento cultura del Partito Democratico, che incontrerà le varie associazioni attive in città, inclusa la scuola del restauro del Libro, con cui il governo uscente, insieme alla Regione e al Ministero, erano al lavoro per costruire una facoltà universitaria di restauro.

    E infine, preannuncia Cardini, il lavoro dei circoli, della segreteria e dei dipartimenti confluirà in una conferenza programmatica che si intitolerà “Sei la mia città”. Si terrà alla fine di Marzo e che si aprirà al contributo di tutti. Un momento di ascolto, confronto, proposte per la nostra città dal quale nasceranno i punti della idea di città del Partito Democratico; questo lavoro verrà poi proposto alle forze politiche e civiche, integrandolo con le loro idee, e rappresenterà la base per la nascita della coalizione con cui il PD si presenterà alle prossime amministrative.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-16 11:54:36
    Come solito, Lucidi, essendo ignorante, cioè non conoscendo i fatti, ma solo le chiacchiere, scrive del nulla.
    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....