1^ Giornata Campionato Nazionale Gold di ginnastica ritmica: La Fenice sul podio

  • Letto 392
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    Soddisfatta la DT Laura Bocchini insieme alla tecnica Ivelina Taleva

    Si è svolta ieri a Serravalle (San Marino) la prima giornata del Campionato Nazionale Gold di serie C di ginnastica ritmica, che ha visto la partecipazione di 23 società della Zona Tecnica 3. Dopo le riforme dei Campionati, fatte nel 2017, che hanno sentenziato la retrocessione dalla serie B alla serie C di ben 6 squadre su 10, per portare i Campionati inspiegabilmente ad 8 squadre, la FGI è tornata sui suoi passi, portando addirittura le squadre da 8 a 12 per il 2019, ed eliminando la B2 inserita invece nelle procedure pubblicate, sarebbe probabilmente bastato per un solo anno bloccare le retrocessioni in A1, A2, B, favorendo solo le promozioni ed aggiungere le 6 vincenti delle Zone Tecniche di serie C per avere già da quest’anno 2018, i Campionati a 12 squadre. In tal modo si sarebbero evitate retrocessioni eclatanti dalla B alla C, per Società che per tornare in B o A2, dovranno veder passare anni, essendo la promozione dalla serie C alla B, per una sola squadra per zona e con serie differenze di partecipazione nelle varie zone tecniche.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Tornando al Campionato 2017, La Fenice è subito partita alla grande conquistando il podio grazie a lusinghiere prestazioni delle sue ginnaste, giungendo al 3° posto dietro alla Ginnastica Rimini e al Club Giardino.
    Molto convincente la prova di Lavinia D’Amato, autrice di un bellissimo esercizio al cerchio dove ha ottenuto il punteggio di 15,900 e di un’altrettanta positiva prestazione alle clavette con un 14,650. La gara è stata aperta da Camilla Quondam al corpo libero con un ottimo 12,400 secondo punteggio di specialità della giornata, a seguire è scesa in pedana Benedetta Risi alla fune che ha ottenuto punti 11,600, Ludovica Serafini si è distinta alla palla con un bel 13,750, ha chiuso la gara Asia Fatigoni, al nastro, ma qualche incertezza ne ha compromesso il punteggio finale che è stato di 10,150.

    La formazione spoletina ha così chiuso la gara con punti 78,450, brave tutte le ginnaste comunque che potranno ancora migliorarsi nelle prossime giornate.
    Soddisfatta la DT Laura Bocchini insieme alla tecnica Ivelina Taleva che hanno visto nelle loro atlete un ottimo approccio alla gara.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Bella prova nel nuoto per il Team Special Olympics Spoleto - Due Mondi News - Arcobaleno Sport 2019-06-20 01:51:34
    […] Bella prova nel nuoto per il Team Special Olympics Spoleto  Due Mondi News […]
    SevenSpò, per due giorni Spoleto sarà capitale del rugby - Due Mondi News - Arcobaleno Sport 2019-06-15 09:50:15
    […] SevenSpò, per due giorni Spoleto sarà capitale del rugby  Due Mondi News […]
    Federico 2019-06-08 17:54:39
    La meraviglia della tua arte narra il tuo nobile sentimento la tua bellezza esteriore e l'intelletto per distinguersi da chi.....
    Spoleto, lunedì la presentazione del progetto di riqualificazione del Circolo Tennis - Due Mondi News - Arcobaleno Sport 2019-06-07 14:50:56
    […] Spoleto, lunedì la presentazione del progetto di riqualificazione del Circolo Tennis  Due Mondi News […]
    carlo 2019-06-03 18:09:02
    se la cantano e se la sonano sempre fra di loro...i preti e le monache si fanno santi...i poliziotti e.....