Spoleto, torna il “Girotondissimo” al teatrino di Santa Rita

  • Letto 638
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOBANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO(DMN) Spoleto – ancora una volta, il “Girotondissimo”, il concorso canoro per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni, torna ad infiammare il teatrino della Parrocchia di Santa Rita. L’appuntamento è fissato per sabato 23 giugno alle ore 21. Si sfideranno a suon di note Elisa Antonini, Virginia Baldini, Lavinia Benedetti, Tommaso Buzzo, Chiara Ceccarelli, Emma Chiodetti, Stella Cianfriglia, Flavia Ciliberto, Clementina Coricelli, Ester D’Eramo, Pietro Dionisi, Filippo Fabiani, Federica Falzone, Maria Vittoria Gentili, Alessandra Maria Gunn, Lorenzo Marchesi, Ludovica Martellini, Federico Martini, Flaminia Marziani, Federica Ministrini, Maria Chiara Nannucci, Tommaso Pesca, Giulia Pompili, Martina Proietti Pesci, Lorenzo Ricciarelli, Leonardo Salvatori, Lisa Santalucia, Beatrice Cristina Tiganus e Elena Zazzero.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Le musiche dal vivo saranno eseguite dal complesso “forma e colore” composto da  Aldo Calvani, Alfonso Falato, Giancarlo Iommi, Marina Pergolari, Mauro Silvioli e Raoul Valocchi mentre il coro sarà formato da Paola Benedetti Del Rio, Paola Cirronis, Anna Musco, Raffaella Panebianco. Presenterà la serata Elena Falato.

    FB_IMG_1529331069699

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    operaia 2019-03-13 14:41:19
    senza dubbio va alzato il livello della mobilitazione!
    Carlo Alberto Bussoni 2019-03-10 08:46:39
    Sanzionati "de che"'. C'è qualche possibilità che paghino anche un solo centesimo? Ed ancora..."è stato adottato il provvedimento del foglio.....
    Graziano evangelisti 2019-02-27 00:24:18
    prendo
    Moreno Angeli 2019-02-25 17:24:17
    Rip uomo buono e onesto .A Daniela e figli le mie più sentite condoglianze
    Carlo Alberto Bussoni 2019-02-25 09:34:40
    Nooo! Sentite condoglianze alla famiglia (per quello che possono servire). Comunque era originario della parrocchia di san Filippo.