A Spoleto scuole chiuse anche domani – tutte le novità

  • Letto 808
  • Per la giornata di domani, lunedì 7 novembre, è stata disposta la sospensione delle attività didattiche delle Scuole di Spoleto di ogni ordine e grado, pubbliche e private, compresi gli asili nido. La decisione è stata presa per permettere il completamento di immediati interventi di ripristino in alcuni degli edifici scolastici per arrivare alla piena agibilità e anche per facilitare le operazioni di trasferimento resesi necessarie in conseguenza della dichiarazione di totale inagibilità riferite a due edifici: sono infatti due le scuole dichiarate totalmente inagibili: la scuola secondaria di I° grado “Dante Alighieri” e la scuola dell’infanzia “Il Prato Fiorito” di Viale Martiri della Resistenza.

    L’ordinanza specifica che, preso atto della riunione dei dirigenti scolastici, per quanto riguarda la Dante Alighieri 6 classi di circa n. 25 alunni ciascuna verranno trasferite alla scuola Secondaria di I° grado Pianciani per un totale di circa 150 alunni. Altre 2 classi della Dante Alighieri, di circa 25 alunni ciascuna, verranno trasferite presso la scuola Primaria Giuseppe Sordini per un totale di circa 50 alunni.

    Per la Scuola dell’Infanzia Prato Fiorito finora collocata in Via Martiri della Resistenza, 2 sezioni di circa 29 bambini ciascuna verranno trasferite presso l’edificio che attualmente ospita l’asilo nido Il Carillon, in via di Villa Redenta per un totale di circa 58 bambini. Per permettere ciò i 14 bambini iscritti presso l’asilo nido Il Carillon, da via di Villa Redenta, saranno contestualmente trasferiti presso l’asilo nido Il Girotondo, Via Martiri della Resistenza. Le altre 2 sezioni di circa 29 bambini ciascuna per un totale di circa 58 bambini della Scuola dell’infanzia Prato Fiorito saranno spostate presso la Scuola primaria di XX settembre .

    In esito alla riunione con i dirigenti scolastici si è anche deciso lo  spostamento in via precauzionale dell’intera scuola primaria Francesco Toscano, che ha un’inagibilità di tipo B, cioè relativa a specifiche zone della scuola: 6 classi di circa n. 25 alunni ciascuna andranno presso la scuola Primaria di Villa Redenta per un totale di circa 150 alunni; altre 4 classi di circa 25 alunni ciascuna presso la scuola Primaria Le Corone tempo pieno per un totale di circa 100 alunni.
    Nella giornata di domani nuovi aggiornamenti sulla situazione delle scuole.

    Immagine da internetBANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Roberta Privitera 2018-12-07 21:25:18
    In un pianeta al collasso a causa delle politiche energetiche sbagliate, se non folli, bisogna far sentire forte la voce.....
    Giuliano 2018-12-06 20:05:03
    Comune sindaco.. Consiglieri... Amministratori.. Dovete solo dire grazie a chi mette soldi. Tempo. Passione. Energia per lo spoleto calcio.. Venite.....
    Antonio Sbicca 2018-12-06 19:41:40
    Io mi domando con che criterio parlate voi del Comune i diretti interessati non vi vedete mai allo Stadio nessuno.....
    Fabrizio Cassoni 2018-11-17 06:43:23
    Ancora una volta la nostra SPOLETO è rimasta esclusa e snobbata dalla provincia e dalla regione. A mio avviso occorre.....
    Simo 2018-09-13 13:58:27
    Ma PRENDEREMO il 35% dello stipendio