Spoleto, sbandieratori, banda musicale ed auto d’epoca in Piazza Duomo per l’apertura del Lions Day 2018 – galleria fotografica

  • Letto 1019
  • Testata_Due_Mondi_news(DMN) Spoleto – “La forza del Noi”. É questo lo slogan coniato per il  Lions Day Umbria 2018, un appuntamento che in occasione della giornata Mondiale del Lions Club International, vede riunirsi, in 210 paesi del mondo, i Lions nel loro distretto di appartenenza. Spoleto è stata scelta come sede della giornata per il distretto 108L (Umbria, Lazio e Sardegna). Questa mattina, poco dopo le 10, la giornata è stata aperta in piazza Lions_Day_Umbria_Spoleto_2018-25duomo dal taglio del nastro da parte della vice governatrice del distretto, Leda Puppa Rettighieri, dalle note della Banda musicale della città di spoleto, dall’esibizione degli sbandieratori del Calendimaggio di Assisi e dalla presenza di numerose auto storiche al centro della piazza, cuore della Città del Festival dei Due Mondi. Presenti tutti i presidenti dei  vari Lions Club del distretto. Tra le autorità civili, hanno portato il proprio saluto il vicesindaco facente funzioni di Spoleto, Maria Elena Bececco, l’assessore alla Cultura ed al Turismo, Camilla Laureti e l’assessore ai lavori pubblici e socio del Lions Club, Angelo Loretoni.

    Le parole dei presenti“Ringrazio il Lions Club di Spoleto per aver portato in Lions_Day_Umbria_Spoleto_2018-54città questa manifestazione – ha detto la Bececco – ma li ringrazio anche e soprattutto per quanto fanno per Spoleto. I Lions sono un’entità importante per la città, lo slogan di oggi vi porta a fare tanto dal punto di vista sociale e culturale con tante iniziative senza le quali non si potrebbero portare avanti alcuni progetti per i nostri cittadini. Ringrazio voi ed i giovani, i Leo, che tanto si impegnano per la nostra Spoleto.”

    Il presidente del Lions Club di Spoleto, il Lions_Day_Umbria_Spoleto_2018-57Generale Mario Di Spirito, dopo aver salutato i presenti ha sottolineato che il Lions Day  “è una giornata che serve anche per mostrare quando viene fatto dal Club e come viene applicato il motto ‘we serve’, la forza del noi, per voi”.

    Successivamente il past president del Lions_Day_Umbria_Spoleto_2018-58Club, il prof. Pietro Emidio Rindinella, ha ricordato che “il lavoro per questa giornata è iniziato a settembre. Ringrazio tutti i Club che hanno partecipato tra cui i 28 umbri”.

    Dopo il saluto del rappresentante dei Leo Lions_Day_Umbria_Spoleto_2018-63Club del distretto 108L, la parola é andata alla massima autorità lionistica presente, Leda Puppa Rettighieri che ha dato il benvenuto a tutti ad una “giornata fatta di sorrisi, applausi e del nostro servizio – ha sottolineato – grazie a Spoleto, grazie per questa mattinata. È questa la forza del noi, noi siamo questo, noi siamo un’associazione di servizio formata da 1400000 volontari che al primo posto mette se stesso al servizio di chi è meno fortunato. Oggi é la nostra festa, oggi è il Lions day.”

    Il ricordo del Generale Fuduli – in coda al proprio intervento, Leda Puppa Rettighieri, ha voluto ricordare che ” l’ultima volta che sono venuta in questa piazza era per dare un saluto ad un amico, un amico che faceva parte di Spoleto, un figlio di Spoleto a cui ho voluto molto bene. Credo oggi ci stia guardando ed abbia contribuito alla riuscita di questa giornata, Franco Fuduli, il governatore di questa regione e del Club di Spoleto. Con il ricordo di Franco, con il suo sorriso e la sua gioia che non possiamo dimenticare, iniziamo questa giornata”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Roberta Privitera 2018-12-07 21:25:18
    In un pianeta al collasso a causa delle politiche energetiche sbagliate, se non folli, bisogna far sentire forte la voce.....
    Giuliano 2018-12-06 20:05:03
    Comune sindaco.. Consiglieri... Amministratori.. Dovete solo dire grazie a chi mette soldi. Tempo. Passione. Energia per lo spoleto calcio.. Venite.....
    Antonio Sbicca 2018-12-06 19:41:40
    Io mi domando con che criterio parlate voi del Comune i diretti interessati non vi vedete mai allo Stadio nessuno.....
    Fabrizio Cassoni 2018-11-17 06:43:23
    Ancora una volta la nostra SPOLETO è rimasta esclusa e snobbata dalla provincia e dalla regione. A mio avviso occorre.....
    Simo 2018-09-13 13:58:27
    Ma PRENDEREMO il 35% dello stipendio