Rendez Vous, une Danse pour la Terre. Parola ai ragazzi

  • Letto 130
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOIl progetto “Rendez Vous. Parola ai ragazzi” è un progetto di laboratori artistici proposti alle scuole delle zone colpite dal sisma del 2016. Un progetto per dare la “Parola ai ragazzi” attraverso un ciclo di laboratori artistici diretti da Carole Magnini e proposti nelle scuole della Valnerina che si concluderà Venerdì 22 giugno 2018 alle ore 18:45 a Cascia, negli spazi antistanti al Santuario di Santa Rita e quale anteprima della Festa della Rosa (23-25 giugno 2018), con la presentazione di una performance In Situ finale coreografica, musicale e teatrale creata dai ragazzi del 4° Liceo di Cascia della Prof.ssa Narducci. Il tutto con il patrocinio del Comune di Cascia, sostenuto da Teatro Stabile dell’Umbria e in collaborazione con l’Assessore all’Istruzione di Cascia, Monica Del Piano, e con il Santuario di Santa Rita da Cascia.

    La rappresentazione avrà luogo negli spazi attinenti al Santuario di Santa Rita da Cascia, sito scelto dai ragazzi perché emblematico e rappresentativo del loro paese.

    La performance è ispirata ai testi e racconti scritti dai ragazzi di Norcia, Cascia e dintorni, sulla giornata del 30 Ottobre 2016, momento in cui parecchi di loro hanno perso parenti, casa, una vita intera da ricostruire … Oggi ci raccontano, da Ieri a Oggi… I testi sono raccolti nel libro “Se sei il terremoto… Io resto fermo!” pubblicato dal Cesvol.

    Il progetto “Rendez Vous Parola ai ragazzi” è una delle iniziative del progetto “Rendez Vous Une Danse pour la Terre” , progetto a sostegno delle persone e siti colpiti dal terremoto che presenta diverse iniziative e realtà, da giovani creatori a ragazzi delle scuole, ad artisti più confermati del territorio, di fama nazionale ed internazionale come M° Ramberto Ciammarughi, musicisti dell’Ensemble Micrologus e la partecipazione di artisti francesi solidali con i territori che hanno subito le conseguenze del sisma.

    Il progetto Rendez Vous Une Danse pour la Terre è ideato e diretto da Carole Magnini ed è sostenuto da Institut Français-Ambassade de France à Rome, Francia in Scena, Teatro Stabile dell’Umbria, Comune di Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Roberta Privitera 2018-12-07 21:25:18
    In un pianeta al collasso a causa delle politiche energetiche sbagliate, se non folli, bisogna far sentire forte la voce.....
    Giuliano 2018-12-06 20:05:03
    Comune sindaco.. Consiglieri... Amministratori.. Dovete solo dire grazie a chi mette soldi. Tempo. Passione. Energia per lo spoleto calcio.. Venite.....
    Antonio Sbicca 2018-12-06 19:41:40
    Io mi domando con che criterio parlate voi del Comune i diretti interessati non vi vedete mai allo Stadio nessuno.....
    Fabrizio Cassoni 2018-11-17 06:43:23
    Ancora una volta la nostra SPOLETO è rimasta esclusa e snobbata dalla provincia e dalla regione. A mio avviso occorre.....
    Simo 2018-09-13 13:58:27
    Ma PRENDEREMO il 35% dello stipendio