MTB Appennino Enduro Trophy 2018: terzo posto per Andrea Liberati del 2010 Gravityteam

  • Letto 244
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOSi è svolta domenica 8 luglio, la 3′ tappa del circuito Appennino Enduro Trophy 2018, campionato extraregionale di mountain bike specialità Enduro, il più importante evento del centro Italia nato per colmare il gap  tra le gare regionali e le blasonate nazionali. Un campionato studiato per tutti, dove gli amatori ed i ‘pro’ si possono dare battaglia in location spettacolari, sotto la supervisione di organizzazioni già rodate da anni.
    Questo 3′ appuntamento, valevole come 6’ Edizione della Gara Nazionale Rokketta Legend, è stato organizzato dal GS Avis Gualdo Tadino (PG). Le prove speciali cronometrate si sono snodate lungo I panorami incantevoli della Valsorda.

    Si aggiudica la classifica assoluta Chiri Stefano (ASD Six Inch) seguito sul podio da Di Renzo Fabio (Ancillotti Factory Team) e De Silvi Antonio (ASD Bike Shock Team).  Il podio femminile è stato appannaggio di Pierini Monia (Cicli Cingolani).

    Importanti le prestazioni dei bikers del 2010 Gravity Team, Liberati Andrea chiude al 3′ posto di categoria M4 (2′ miglior tempo regionale); Nizzi Marco e Liberati Roberto chiudono al 6′ e 8′ posto di categoria M1 (2′ e 3′ miglior piazzamento regionale) seguiti da Mancinelli Alessio (4′ tempo regionale). Bonacci Augusto 6′ di categoria M3 (2′ miglior tempo regionale) e Ceccarini Gabriele (5′ regionale di categoria ELMT).
    Risultati che confermano l’ottimo livello di preparazione dei bikers del “ventidieci” che solo per un soffio mancano la conquista dei titoli regionali,  “colpaccio” che è andato a segno per i bikers del MTB Club Spoleto con Francesco Fratelli , Stefano Eleuteri e Maurizio Mariani.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Roberta Privitera 2018-12-07 21:25:18
    In un pianeta al collasso a causa delle politiche energetiche sbagliate, se non folli, bisogna far sentire forte la voce.....
    Giuliano 2018-12-06 20:05:03
    Comune sindaco.. Consiglieri... Amministratori.. Dovete solo dire grazie a chi mette soldi. Tempo. Passione. Energia per lo spoleto calcio.. Venite.....
    Antonio Sbicca 2018-12-06 19:41:40
    Io mi domando con che criterio parlate voi del Comune i diretti interessati non vi vedete mai allo Stadio nessuno.....
    Fabrizio Cassoni 2018-11-17 06:43:23
    Ancora una volta la nostra SPOLETO è rimasta esclusa e snobbata dalla provincia e dalla regione. A mio avviso occorre.....
    Simo 2018-09-13 13:58:27
    Ma PRENDEREMO il 35% dello stipendio