L’obiettivo: Viale Trento e Trieste in… 3N

  • Letto 2870
  • (DMN) Spoleto – con l’inizio del nuovo anno vogliamo dare vita ad una nuova rubrica di Due Mondi News: ‘L’obiettivo’. Sarà una rubrica a carattere fotografico, ogni settimana porteremo il nostro obiettivo in un vicolo, una via, un palazzo o in un monumento della città, per rinfrescarci la memoria , far conoscere particolari o diversi punti di vista che, spesso, non notiamo o semplicemente per emozionarci davanti alle immagini dei luoghi del cuore. Il piccolo viaggio fotografico nella nostra amata città parte dalla nevicata della notte dell’Epifania, ecco Viale Trento e Trieste in… 3N (notte, Natale, neve):BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "L’obiettivo: Viale Trento e Trieste in… 3N"

    1. Pietro Acciari
      Gennaio 28, 2017

      Ricordo che nel viale Trento e Trieste di Spoleto esisteva una piccola fabbrica di bibite e di lingotti di ghiaccio che riforniva la città e il territorio, e dava lavoro ad alcune decine di persone. Produceva anche dei sciroppi che venivano esportati in molte regioni d’Italia. Se non sbaglio i proprietari di cognome si chiamavano De Filippi, o qualcosa di simile. Si potrebbe conoscere la sua storia?

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Roberta Privitera 2018-12-07 21:25:18
    In un pianeta al collasso a causa delle politiche energetiche sbagliate, se non folli, bisogna far sentire forte la voce.....
    Giuliano 2018-12-06 20:05:03
    Comune sindaco.. Consiglieri... Amministratori.. Dovete solo dire grazie a chi mette soldi. Tempo. Passione. Energia per lo spoleto calcio.. Venite.....
    Antonio Sbicca 2018-12-06 19:41:40
    Io mi domando con che criterio parlate voi del Comune i diretti interessati non vi vedete mai allo Stadio nessuno.....
    Fabrizio Cassoni 2018-11-17 06:43:23
    Ancora una volta la nostra SPOLETO è rimasta esclusa e snobbata dalla provincia e dalla regione. A mio avviso occorre.....
    Simo 2018-09-13 13:58:27
    Ma PRENDEREMO il 35% dello stipendio