Lo Spoleto Calcio é vivo!

  • Letto 1274
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO(DMN) Spoleto – la notizia ufficiale arriva grazie ad una telefonata del presidente Riccardo Ciambottini che sorridente annuncia: “lo Spoleto Calcio ci sarà anche nella prossima stagione”. La società ASD Voluntas Calcio Spoleto che sembrava non dovesse iscriversi al prossimo campionato di Eccellenza, dopo il passo indietro del trio Damaschi-Antonini-Arcipreti, cambierà denominazione in S.S. Spoleto Calcio e parteciperà regolarmente al prossimo campionato nella massima serie dilettantistica regionale.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Da quanto si apprende, Roberto Damaschi, Alessandro Antonini ed Alvaro Arcipreti hanno fatto un passo indietro (o in avanti) ed hanno deciso di proseguire nel progetto intrapreso a dicembre con il presidente Riccardo Ciambottini ed il Direttore Sportivo Alberto Del Frate. Entreranno a far parte della società anche i giornalisti spoletini Stefano Bencivenga ed il prof. Luca Filipponi (patron della Giovani Europei) che insieme ad alcuni imprenditori di Spoleto e del Perugino sosterranno le sorti della società. La storica squadra di calcio della città di Spoleto, fondata nel 1932, è ancora viva!

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    operaia 2019-03-13 14:41:19
    senza dubbio va alzato il livello della mobilitazione!
    Carlo Alberto Bussoni 2019-03-10 08:46:39
    Sanzionati "de che"'. C'è qualche possibilità che paghino anche un solo centesimo? Ed ancora..."è stato adottato il provvedimento del foglio.....
    Graziano evangelisti 2019-02-27 00:24:18
    prendo
    Moreno Angeli 2019-02-25 17:24:17
    Rip uomo buono e onesto .A Daniela e figli le mie più sentite condoglianze
    Carlo Alberto Bussoni 2019-02-25 09:34:40
    Nooo! Sentite condoglianze alla famiglia (per quello che possono servire). Comunque era originario della parrocchia di san Filippo.