Linee di mandato, Camilla Laureti: «documento scarno e senza idee»

  • Letto 181
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    La consigliera Laureti: «oltre a idee ripescate da giunte precedenti, non ci sono né progetti né una visione sul futuro di questa città»

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Un veloce esame dei problemi da tutti conosciuti, una sommaria ricognizione delle problematiche esistenti. Poi più nulla.

    Molte poche idee su come costruire la Spoleto di domani e risolvere le emergenze di oggi ci sono nelle Linee programmatiche di mandato 2018 – 2023, presentate in Consiglio comunale.

    Tra le assenze più gravi l’Europa, se non in brevi passaggi, in un momento in cui i fondi e i programmi europei possono essere una grande opportunità per lo sviluppo e l’occupazione della nostra città se ci si lavora seriamente e si è vicini ai cittadini che vogliono usufruirne.

    Anche la Cultura e il Turismo hanno diversi assenti in queste Linee di mandato dove non figurano mai le parole innovazione e tecnologia quando nel resto del mondo la tecnologia e l’innovazione vivono accanto alla cultura in un indissolubile binomio. E se oggi sembra una mancanza tra 5 anni si sentirà ancora più forte. E anche su questi importanti argomenti, oltre a idee ripescate da giunte precedenti, non ci sono né progetti né una visione sul futuro di questa città.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Solo alcuni esempi delle tante, tantissime lacune di questo documento, di questa scatola vuota. Eppure non è questo il dato peggiore. Quel che è peggio, infatti, è non poterlo migliorare dato che il documento è arrivato a poche ore dalla scadenza per poter presentare gli emendamenti e le integrazioni.

    Ma ognuna delle nostre proposte diventeranno mozioni, idee concrete e realizzabili per la città e che sono oggi la nostra unica occasione per incidere su questo documento.

    Un passo falso di questa Giunta, nel merito e nel metodo. Un altro brutto segnale di scarsa cultura istituzionale, per l’opposizione, per i cittadini, per la città.

    Camilla Laureti – Laureti per Spoleto

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Paola 2019-05-10 21:28:03
    Ma il Sindaco di Spoleto?
    Antonio 2019-05-05 19:56:24
    Meglio il clientelismo arrogante, iniquo e supponente del PD? Meglio il fascismo rosso , la dittatura ipocrita degli amici degli.....
    luigi 2019-04-29 17:16:30
    soltanto una precisazione senza far polemiche , il campo e comunale e non della fenice che lo ha avuto per.....
    Franco Spitella 2019-04-28 21:28:38
    Quando non si sa più che dire, si cambia discorso. Tanto la figuretta ....... l'hai già fatta.
    Casa Rossa - Francesco Spitella 2019-04-27 22:14:57
    Non si capisce bene quale intervento Sante Donati abbia letto, forse ha sbagliato pagina, oppure si è confuso con qualche.....