“L’Europa che conta”, l’ultimo libro di successo di Luca Filipponi

  • Letto 737
  • Testata_Due_Mondi_newsL’ultimo libro del professor Luca Filipponi  scritto e condiviso con il collega Giuseppe Catapano, presidente e rettore dell’accademia Auge, sta avendo una serie innumerevole di successi sotto ogni punto di vista : vendite ( già esaurita la prima edizione e metà della seconda), critica e pubblico.
    Il libro è nelle prime posizioni in importantissimi premi letterari e dopo le presentazione della Camera dei Deputati
    e della Commissione Europea è stata tutta una escalation di numeri e di consensi.

    Nel libro “l’Europa che Conta” vengono riportati dei passaggi importanti e significativi di importanti discorsi fatti nell’ambito delle istituzioni comunitarie, in primis alcuni passaggi del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani (nella foto con lo stesso Filipponi) che già in precedenza aveva presenziato al libro di Luca Filipponi L’Europa in Tasca ( Rai Eri Mondadori) che tra il 2004-2006 è stato uno dei saggi più venduti in questo segmento ( 15.000 copie).
    Molto soddisfatto Luca Filipponi : “L’Europa che conta è una fotografia dell’Europa Contemporanea nella quale vengono inserite con largo anticipo tutte le tematiche che saranno oggetto dei prossimi dibattiti politici in Italia ed in Europa, come per esempio il cosiddetto piano Marshall per l’Africa, progetto che sta molto a cuore al Presidente Tajani”.
    Attraverso questo libro si può conoscere meglio l’Europa di ieri e di oggi, ma soprattutto si potrà immaginare quella di domani attraverso gli interventi dei suoi protagonisti.

    Nei prossimi mesi sono previste presentazioni-conferenza del libro a Spoleto, San Benedetto del Tronto, Maiori ( sa), Pesaro e Viterbo.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Roberta Privitera 2018-12-07 21:25:18
    In un pianeta al collasso a causa delle politiche energetiche sbagliate, se non folli, bisogna far sentire forte la voce.....
    Giuliano 2018-12-06 20:05:03
    Comune sindaco.. Consiglieri... Amministratori.. Dovete solo dire grazie a chi mette soldi. Tempo. Passione. Energia per lo spoleto calcio.. Venite.....
    Antonio Sbicca 2018-12-06 19:41:40
    Io mi domando con che criterio parlate voi del Comune i diretti interessati non vi vedete mai allo Stadio nessuno.....
    Fabrizio Cassoni 2018-11-17 06:43:23
    Ancora una volta la nostra SPOLETO è rimasta esclusa e snobbata dalla provincia e dalla regione. A mio avviso occorre.....
    Simo 2018-09-13 13:58:27
    Ma PRENDEREMO il 35% dello stipendio