“La questione curda tra passato e future prospettive”, dai “Dialoghi a Spoleto” alla Camera dei Deputati

  • Letto 958
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETODopo l’importante ed emozionante incontro che si è svolto domenica 1 luglio con Nessrin Abdalla comandante curdo dell’Unità di Protezione Popolare delle Donne in prima linea a Kobane, la città del Kurdistan siriano al confine con la Turchia simbolo della resistenza all’Isis, martedì 3 luglio, alle ore 14.30, si terrà una conferenza presso la Sala Stampa di Montecitorio dal titolo “Il dopo Isis in Royava e mutamenti geopolitici in Medio Oriente: la questione curda tra passato e le future prospettive”.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Introduce e modera la giornalista e scrittrice Paola Severini Melograni, ideatrice e conduttrice dei “Dialoghi a Spoleto” nell’ambito del Festival dei Due Mondi.
    L’incontro alla Camera dei Deputati, che sarà trasmesso in diretta su Rai Radio 1 Gr Parlamento, è un segnale tangibile dell’utilità sociale dei ‘Dialoghi’ dedicati quest’anno alla forza delle donne di tutto il mondo.

    Interverranno alla conferenza:
    Nessrin Abdalla comandante curdo dell’Unità di Protezione Popolare delle Donne
    On Mauro Del Barba, Camera dei Deputati
    Soran Ahmad, Segretario Istituto Kurdo
    Senatore Paolo Romani, Senato della Repubblica

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    LIVE Frosinone-Perugia: segui in diretta la sfida dello 'Stirpe' – Servizio di informazione 2020-02-16 22:05:34
    […] Serie B, Frosinone-Perugia 1-0 | Due Mondi News – Il quotidiano … […]
    Enrico 2020-02-14 22:44:56
    Se non sta bene questa nomina ( preoccupati perché di sinistra) trovatene una voi nel vostro ambito... Per il respiro.....
    marco morichini 2020-02-13 16:17:53
    ottimo
    il cospaiese 2020-02-12 22:57:02
    Missing. Stamattina purtroppo non c'era nessuno dell'Amministrazione Comunale a rendere onore ad uno dei pochi campioni sportivi che negli anni.....
    Sergio Caporicci 2020-02-12 15:03:10
    Meglio tardi che mai porgere le condoglianze alla famiglia senza polemizzare ci mancherebbe altro!