IMG_20180515_172735

La Fondazione “Francesca, Valentina e Luigi Antonini” a sostegno del Teatro Lirico Sperimentale

  • Letto 164
  • Testata_Due_Mondi_newsIl Consiglio della Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini ha approvato il Rendiconto delle attività ed il bilancio consuntivo del 2017. La Fondazione ha deciso all’unanimità di dare un segnale di attenzione al difficile momento che il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto sta attraversando, ed ha stabilito di stanziare una rilevante quota delle sue scarse disponibilità per il progetto che, nella stagione del Teatro Lirico Sperimentale, porta in scena gli Intermezzi del ‘700: nel 2018 “La furba e lo sciocco” del compositore Domenico Sarro, in una nuova edizione critica del Professor Eric Boaro.

    Ci auguriamo che altri tra i cittadini, enti ed imprese di Spoleto e dell’Umbria sappiano riconoscere l’importanza che il Lirico Sperimentale ha avuto nello sviluppo culturale di Spoleto e dell’Umbria, ruolo fondamentale anche nella nascita del Festival dei Due Mondi, grazie al suo fondatore Adriano Belli.

    La Fondazione “Francesca, Valentina e Luigi Antonini” è nata nel 1972 per volontà di Luigi Antonini (Roma 1896 – Spoleto 1990) e delle sue sorelle, Francesca e Valentina. Dagli anni ’60 agli ’80, Luigi Antonini ha rappresentato un riferimento per la comunità spoletina: presidente del Festival dei Due Mondi e fondatore dell’Associazione Amici di Spoleto, grazie al suo impegno si è dato avvio alla costruzione del Carcere di Maiano, requisito fondamentale per la restituzione alla città della Rocca Albornoziana che oggi ospita il Museo del Ducato di Spoleto. Dopo di lui, alla presidenza della Fondazione si sono succeduti il nipote Enrico Corsetti Antonini e, poi, Camillo Corsetti Antonini. Il quale, oltre a manifestazioni culturali e artistiche, oggi promuove interventi in ambito culturale, per l’informatizzazione delle scuole e attività per sensibilizzare i giovani ai temi dell’informazione. Perpetuando quel rapporto speciale che lega la famiglia romana degli Antonini a Spoleto dalla fine dell’800.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Valeria Formica 2018-05-03 12:06:39
    Brava Aleandra, condivido il tuo pensiero e volevo ricordare al sig.Fabiani che i COMUNISTI a Spoleto ci sono e sono.....
    Baruzzo Aleandra 2018-05-02 23:22:10
    Sig. Fabiani mi permetto di risponderle anche se sicuramente i miei termini saranno molto più terra terra del suo forbito.....
    Francesca Zuccari 2018-04-28 12:52:35
    Tutto questo grazie al Responsabile Marco Bartoli che ha reso tutto questo possibile! Grazie al suo impegno e alla voglia.....
    Piera 2018-04-26 16:16:37
    Brava Giulia. Hai fatto bene a cantargliele. Si attaccano a tutto pur di non lasciare la poltrona. Orgogliosa di te......
    Moreno 2018-04-24 12:09:19
    Bravo avvocato, bella iniziativa era ora che qualcuno si muovesse in tal senso