240_F_90943803_TLlsIpnpqsv0JLjZKtKLHAGaw7Foi822

Gran concerto di fine anno per l’orchestra ed il coro dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2

  • Letto 130
  • Testata_Due_Mondi_newsAnche quest’anno, come tradizione, è sceso il sipario sullo spettacolo “Concertando 2018”, tradizionale appuntamento con cui termina il corso musicale della Secondaria di primo grado Pianciani-Manzoni dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2. I numerosi spettatori, intervenuti al dancing “Tre Valli” di Santo Chiodo, hanno accompagnato con scroscianti applausi l’esibizione degli allievi-musicisti della Pianciani guidati dai professori di strumento: prof. Bartoccioli (Clarinetto), Bistarelli (Pianoforte), Di Cesare (Chitarra), Giunta (Corno e direzione) e il Coro, magistralmente diretto, dalla prof.ssa Natalini. Il tema, filo conduttore dello spettacolo, è stato “L’amore” scandito attraverso la presentazione di alcuni tra i brani più belli e famosi del repertorio musicale nazionale e internazionale.
    L’esibizione dell’Orchestra e del Coro – ha messo in risalto la bravura e le notevoli capacità esecutive dei ragazzi, messi alla prova da un repertorio tanto bello quanto impegnativo. – Così ha affermato il prof. Alessandro Bistarelli di pianoforte.

    I Maestri di strumento si sono alternati nella direzione dei brani eseguiti, che sono stati applauditissimi dal numeroso pubblico presente ed hanno toccato vari generi musicali, dal classico della Walt Disney “La bella e la bestia” al “Somebody to love” dei Queen” a “Nient’altro che noi” degli 883 per arrivare ad un classico della musica italiana “Fiori rosa fiori di pesco” del cantautore italiano Lucio Battisti. La serata è proseguita poi con “Where is the love” dei Black Eyed Peas, altro bellissimo brano dal chiaro messaggio di amore, pace e fratellanza tra i popoli. Straordinaria l’esibizione di Clara Teatini e Michele Ottaviani, due veri talenti, che hanno duettato con grande maestria ed espressività, il “Duetto dei gatti” di Rossini. L’ultimo brano in programma, “O Surdato nnammurato”, una delle più famose canzoni in lingua napoletana, scritta dal poeta santegidiano Aniello Califano, ha coinvolto tutto il pubblico, che ha accompagnato il brano con straordinario entusiasmo testimoniando il proprio apprezzamento. Il Concertando 2018, conclude un anno di successi e grandi soddisfazioni per il Dirigente scolastico Manuela Dominici, i Maestri di strumento e i ragazzi tutti. Tra le numerose attività che il corso musicale della Pianciani ha svolto in quest’anno scolastico vanno menzionati i prestigiosi riconoscimenti ricevuti a livello nazionale dall’ Orchestra dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2: secondo premio al Concorso Nazionale città di Latina e secondo premio per il solista Proietti Riccardo (pianoforte); primo premio per l’Orchestra dei Corni e per i solisti Bacchettini Giulia (sassofono), Palaj Aron (chitarra) e Scocchetti Emma (pianoforte). I riconoscimenti ottenuti al Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Enrico Zangarelli” – Città di Castello con Palay Aron (Chitarra) primo premio, Di Titta Elisabetta (clarinetto) secondo premio, Sandu Elena Oana (clarinetto) terzo premio, Proietti Riccardo (pianoforte) quarto premio ex allievi con il duo di clarinetti Befani Elena e Puggini Rachele quarto premio. Grande soddisfazione dunque per il Dirigente scolastico, Manuela Dominici, che caldamente sostiene queste attività, fiore all’occhiello dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2.

    Immagine da Internet

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Spoletina 2018-08-05 00:59:33
    Mi farebbe piacere conoscere come mai la richiesta si rivolga al Sindaco De Augustinus e alla Urbani considerato che il.....
    Giovanni Battista Altieri 2018-07-21 16:32:18
    Granatieri si nasce... Nonostante siano passati più di 20 anni, ho ancora...e x sempre... Il ❤️ Bianco Rosso..... Granatiere nel.....
    Daniele Benati 2018-07-04 14:47:11
    La femme fatale è un falso assai noto (stessa mano del ritratto di Sant'Agata esposto a Catania), almeno quanto lo.....
    SARA 2018-07-01 16:56:31
    Bastasse solo un ACCENTO cara signora!
    Giuliano roselletti 2018-06-14 19:30:10
    Sarebbe bello poter tornate a lavorate ..grazie massimo brunini