Biliardo: a Spoleto le Seconde Prove stagionali dei Circuiti Fibis Open e Fibis Pro

  • Letto 526
  • Testata_Due_Mondi_newsSi sono disputate a Spoleto le Seconde Prove stagionali dei Circuiti Fibis Open e Fibis Pro. Entrambe le competizioni si sono svolte nel ricordo del leggendario Nestor Gomez, campione di biliardo fra i più grandi di tutti i tempi scomparso lo scorso 25 gennaio.

    FIBIS PRO Il 2018 si apre come era finito il 2017, ovvero con una vittoria di Matteo Gualemi. Il Campione d’Europa in carica, dopo aver imposto il suo talento nella seconda prova de i Principi del Biliardo, continua la sua striscia positiva chiudendo al primo posto anche nella Seconda Prova del Campionato Italiano. Un Gualemi in palla già nella fase a gironi dove è riuscito ad imporsi per 3-2 contro Romeo e per 3-0 contro Aniello. L’unico capace di strappargli una partita è stato Alberto Putignano al termine di una sfida combattutissima. Poi infatti per Gualemi sono state solo vittorie. In semifinale è arrivato il successo netto contro Marco Sala, travolto in tre set con i parziali di 60-35, 65-23 e 62-48. In finale invece a contendergli il titolo ecco il solito Andrea Quarta. Un nuovo capitolo della saga fra due dei giocatori più spettacolari al mondo nel quale non sono mancati i colpi d’autore.

    Obis_obiettivo_Sicurezza_Spoleto

    Al pronti via della finale a guidare le danze nel primo set è stato Quarta con un devastante 64-19. Una volta smorzato l’inizio irruento del pugliese però Gualemi è riuscito a riportarsi in carreggiata chiudendo il secondo parziale in suo favore (62-36) e riportando il risultato in parità. Sull’1-1 è iniziata una vera e propria battaglia con continui capovolgimenti di fronte che hanno prolungato il match fino all’ultimo e decisivo set. A spezzare l’equilibrio alla bella però ci ha pensato Matteo Gualemi, che è riuscito a mettere la testa avanti nel rush finale e a chiudere definitivamente la contesa con un filotto da 10 punti che gli ha permesso di trionfare fra gli applausi.

    FIBIS OPEN A Spoleto è andata in scena anche la seconda prova del Torneo Open. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Achille Mignolo che ha battuto in una finale tutta calabrese il corregionale Natalino Scorza. In precedenza Mignolo aveva superato avversari del calibro di Stefano Freddi, Alibrandi, Cavazzana, Ragonesi e Cicuti. Un mix di campioni e giovani promesse che hanno contribuito a rendere sicuramente indimenticabile il suo percorso verso la vittoria finale.

    È possibile consultare tutti i risultati e i tabelloni degli incontri cliccando sui link in testa alla pagina.

    Si ricorda inoltre che è possibile rivedere le partite del torneo collegandosi al canale Youtube della Federazione.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    stefania amara 2019-02-20 12:50:25
    Cuginotto,,sei solamente da ammirare per questa lontananza costretta dalla vita. Un abbraccio
    Alberto Mossone AM&C Marketing - Perugia 2019-02-19 19:30:26
    Concordo pienamente con quanto afferma il Direrttore Gauzzi: la politica deve fare la sua parte, ma gli imporenditori umbri debbono.....
    Enrique 2019-02-16 08:25:46
    Vivere in Umbria è praticamente impossibile pure per chi viene da fuori. Qualunque cosa si faccia lo stress, le rotture.....
    Carlo Alberto Bussoni 2019-02-13 18:49:17
    Chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere....intanto sono 2 anni e mezzo che sto fuori di casa e non si vede un modo per.....
    ANDREA MUTI 2019-01-26 21:59:07
    Caro Luca grazie mille per le belle parole. Ale ed io siamo molto emozionati per la nascita del piccino. Vediamo.....