FB_IMG_1515072040459

Bassetti (M5S): “inseriamo la maternità nel regolamento del Consiglio Comunale”

  • Letto 325
  • Testata_Due_Mondi_news

    Riceviamo e pubblichiamo:

    Di recente ho subito un attacco personale che forse non è mai toccato a nessuno, riguardo le mie assenze nelle varie riunioni relative all’attività del Consiglio Comunale. Per rimettere la palla al centro avrei bisogno di raccontarvi molto della mia vita personale ed anche perdere diverso tempo nel riconteggio dei numeri che sono stati dati, cosa che ho provato a fare con altri post e testi cercando di raccontare quanto sia complicato, come unica Consigliera 5 Stelle eletta e quindi impossibilitata anche a delegare, conciliare i tanti pezzi della mia vita. Ma andiamo oltre, anche perché non devo giustificazioni a nessuno e chi è in buona fede sa quanti sacrifici ci siano dietro il mio impegno di Consigliere Comunale, le battaglie portate avanti in questi anni e i risultati ottenuti senza mai tirarmi indietro.

    Ho riflettuto e studiato a lungo: dalla Costituzione ai regolamenti e statuti comunali, tutte le leggi sono con me, e per questo ho preso l’importante decisione di volgere al fine migliore questa vicenda.

    Villa_del_Sole_Trevi

    Ho cercato il termine “maternità” nei testi che regolano il Consiglio Comunale, ma non c’è nulla che avalli questo diritto che invece è posto tra i principi fondamentali dello Statuto del nostro Comune. Lo scorso 18 dicembre ho quindi depositato la mia proposta di modifica al regolamento chiedendo di inserire all’interno dell’art.33 il seguente comma 2-bis “Sono giustificate le assenze dei Consiglieri per maternità” e l’ho sottoposta all’attenzione del Vicesindaco Bececco, della dirigente al sociale Bugiantelli, del Presidente del Consiglio Giampiero Panfili e del Consiglio Comunale tutto.

    Inserire questo vocabolo è il modo migliore per dare un esito costruttivo a quello che mi è successo, che possa quindi diventare patrimonio di quelle donne che in futuro vorranno mettersi al servizio dei propri concittadini come Consigliere Comunali. Cinque anni di mandato per una donna possono essere un’eternità. Voglio quindi lasciare qualcosa della mia esperienza di semplice cittadina nelle Istituzioni, per il futuro della politica spoletina.

    Elisa Bassetti – Portavoce M5S Spoleto

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Moreno 2018-04-24 12:09:19
    Bravo avvocato, bella iniziativa era ora che qualcuno si muovesse in tal senso
    Adolfo Sandri Poli 2018-03-29 13:40:11
    Solo a commento dei titoli di studio: La laurea in scienze politiche, pur essendo di ampio utilizzo e acculturante non.....
    Marialuisa 2018-03-13 21:25:00
    Caro amico Il tuo ricordo e sempre stretto stretto nel nostro cuore sei sempre con noi i tuoi cari amici.....
    whitetulips 2018-03-10 21:10:00
    Grazie a te non rimpiangiamo Salah
    elettrisonanti 2018-03-08 16:26:59
    Italia al voto, l"affluenza alle urne: 19.38% alle ore 12, Sicilia ultima in classifica